Excite

GastroPhonix @ Lanificio 159!

Un Macroaperitivo, con microcucina e macromusica live! Non è un gioco di parole, è quel che succede questa domenica al Lanificio 159. I Gastronauts, specialisti in microcucina e cultori dell'arte culinaria live, proporranno all'ora dell'aperitivo le loro creazioni estemporanee su base musicale, gentilmente concessa dai PornoPhonix. E qui c'è da aprire un'altra importante parentesi, che rimandiamo a dopo. Prima scopriamo l'evento, e gustiamoci i Gastronauts.

Trova l'Event su Excite Bynight!

The Gastronauts Italian Project, oltre a miriadi d'iniziative e possibilità (cucina a domicilio, monografie, microcena, microcucina, illustrazione, e tanto altro) portano in giro anche un live nel quale coesistono un dj-set, un food-set e un vj-set. Un progetto polisensoriale e interattivo, in cui convivono il cibo, ovviamente, il suono inteso nel suo aspetto underground, e le visuals. Cibo come happening, spettacolo, progettazione, immagine, cucina, concetto, cucina, installazione: i Gastronauts vanno oltre l'immaginifico, proponendo un nuovo approccio (anche emotivo) al cibo. Nel caso del live set, tutti i piatti vengono prima disegnati per stabilire un layout grafico che faccia da guida durante l'esecuzione, e per dare di fatto allo spettatore una forte impressione visiva coinvolgendolo anche durante la preparazione con molte fasi di taglio o di cottura a fuoco vivo.

La musica più adatta al micro-food dei Gastronauts e alla fase preparatoria è senz'altro il funk, l'hip hop, l'underground. I Gastronauts infatti si esibiscono proprio accanto al dj, col quale condividono la responsabilità della "selezione" e del mixaggio di elementi (e ingredienti) differenti. Fanno al caso loro, perfettamente, i PornoPhonix.

"La risposta italiana a nessuna domanda": si definiscono così i PornoPhonix, gruppo-crocevia di esperienze musicali diverse, "principalmente legate alla musica hip-hop di derivazione jazz-funk e dai toni più conscious". Suonano brani complessi, mini-storie improbabili, raccontano di incesti, omicidi,anime perse, stupide morti, ragazze confuse, adolescenti in crisi, il tutto ben avvolto in hiphop funkeggiante e incalzante. Ogni brano è un racconto vero e proprio, dalla struttura ben definita, dalle tematiche varie e complesse e dall'appeal molto cinematografico, con arrangiamenti molto curati, pieni di stile. A fine live lasciano proseguire Dj Sponda (alias Daniele Zazza) col suo solo dj set. Continuare a descriverli significherebbe perdersi nel mondo dell'aggettivazione, sentirli dal vivo è tutta un'altra storia.

Ora capite perché si tratta di un macroaperitivo. Il pubblico previsto al Lanificio non sarà il tipico pubblico da ristorante. Gente alternativa, con atteggiamento funk e movenze freak, assaggiatori senza freni con le dita ben allenate. Eh si, perché la clausola posta dai Gastronauts è sempre la stessa: lasciarsi andare coi sensi, assaggiare con le dita. Trattasi infatti di finger-food!

PornoPhonix @ Ecobus "Talenti per Natura"

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017