Excite

Genesis, Steve Hackett in Italia per i 40 anni da solista: le date dei concerti

  • Facebook

Un ritorno in grande stile quello del celebre chitarrista dei Genesis che fa tappa in Italia per un tour 2015 di quattro appuntamenti in cui il musicista festeggia i 40 anni di carriera solista dopo il suo primo album del 1975 “Voyage of the Acolyte”.

Guarda le foto dello storico concerto di Roma dei Genesis

Considerato il 25esimo miglior chitarrista della storia del rock, Steve Hackett torna ad esibirsi in Italia a partire da stasera 21 settembre in cui inaugurerà le quattro date italiane a Milano in occasione dell'Estathe Market Sound.

Un appuntamento per rispolverare i suoi vecchi successi dei suoi 40 anni da solista, a partire appunto da “Voyage of the Acolyte” all'ultimo album inciso dal musicista intitolato “Wolflight” pubblicato lo scorso mese di marzo.

E nell’intervista rilascia ad Ansa, Steve Hackett si dichiara entusiasta di questi appuntamenti: “Sono ansioso di suonare le nuove canzoni – racconta il musicista - Sono convinto di aver realizzato un bel disco e sono contento che stia andando bene". 25esimo album di una carriera musicale davvero prolifica, lo storico chitarrista del gruppo dà anche qualche anticipazione degli appuntamenti italiani.

Lo spettacolo infatti si dividerà in due parti, la prima con le canzoni soliste del musicista e la seconda dedicata ad alcuni classici dei Genesis come “Get Em Out By Friday”, “Cinema Show”, “The Lamb Lies Down on Broadway” e “Can-Utility and the Coastliners” per un concerto che intende rivendicare la tradizione senza rinunciare all’impegno nei confronti dell’innovazione musicale dell'artista.

(Guarda il video del tour di Steve Hackett 2015)

Oltre alla data milanese di stasera sono tre le date per vedere Steve Hackett dal vivo nelle maggiori città italiane: martedì 22 settembre il musicista suonerà infatti al Teatro Obihall di Firenze, il 23 settembre al Brancaccio di Roma e grande conclusione a Padova al Gran Teatro Geox il 25 settembre.

Sul palco con Steve Hackett suoneranno musicisti di altissimo livello : alle tastiere Roger King (Gary Moore) alla batteria, percussioni e voce Gary O'Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde), al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford), al basso e chitarra Roine Stolte (Flower Kings), già special guest in Genesis Revisited e per la prima volta nella line up della band, e alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017