Excite

Noi dire Sanremo, la Gialappa's commenta il festival

C'è la conferma, lo spot va in onda su Rtl 102.5 da oggi: la Gialappa's band seguirà Sanremo dal 15 al 19 febbraio. Quel che Marco Santin aveva anticipato sul suo profilo Facebook una decina di giorni è dunque realtà. Il programma si chiamerà Noi dire Sanremo. Anche se in molti l'hanno già ribattezzato Mai dire Sanremo.

Quello che combinerà il famigerato trio non è dato sapere, anche se non sarà meno esilarante del successone raccolto con dopo l'enorme successo al Mondiale di calcio Fifa con Noi dire gol.

Vai allo Speciale Sanremo 2011

Intanto, dal fronte sanremese, continuano a fioccare notizie. Tipo quella del maestro Franco Battiato, che ridimensiona di molto il peso della sua partecipazione: 'Il vero artista in gara è Luca Madonia e io partecipo solo per amicizia e stima nei suoi confronti – ha detto il cantante – ci tenevo che portasse questa canzone (L'alieno) al Festival e quindi ho accettato di accompagnarlo. Ma entro al terzo minuto di canzone e canto solo l'ultima strofa'. Poi, aggiunge un'osservazione sulla situazione italiana: 'La situazione che stiamo vivendo è pessima ma soprattutto penso male del fatto che non ci sia un disgusto generale, un’indignazione larghissima. Gli italiani pensano che non stia succedendo niente. Manca del tutto il senso dello Stato e non c'è coscienza civica'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022