Excite

Giulio Andreotti: ecco chi lo ha cantato da Jovanotti a Francesco Baccini

  • Getty Images

Giulio Andreotti è morto all'età di 94 anni. Tanti gli incarichi ricoperti dal politico, fu anche Presidente del Consiglio per ben 7 volte. Il mondo musicale, soprattutto negli anni '90, periodo storico e politico fulgido per lo stesso Andreotti, scrisse varie canzoni in cui nominava direttamente o lasciava intendere tra le righe il riferimento al politico.

Leggi l'articolo su Giulio Andreotti e i rapporti con la Roma

Nel 1992 Francesco Baccini cantava "Giulio Andreotti" ed ironizzava con il ritornello: "Giulio ti salvero'u-uo u-uo, saro' il tuo don chisciotte eh eh Giulio ti difendero' u-uo u-uo, sarai la mia mascotte eh eh e come fece balilla che un giorno perse il controllo le malelingue io lapidero'-o'-e io ti difendero'"

Nello stesso anno (1992) Jovanotti cantava "Ho perso la direzione": "Andreotti che ogni frase ti ci mette una battuta / con il pubblico che applaude anche se non l'ha capita".

Nel 1992, anno storico per l'Italia, anche Pierangelo Bertoli cantava "Giulio":"Non mi risultare innocente per carità/credo che sia molto importante la serietà/certo sembri tanto convinto, come non so/dietro quegli amici e parenti/tuoi, come non so/sai la verità? Dietro ai monumenti/tutto il marcio/puzza già/se tu ti dici puro/noi saremo davanti a un caso di spergiuro.

Proprio nel suo ultimo album 2013, Fabrizio Moro ha inserito la sua canzone "Io so tutto" in cui canta: "le risposte che valgono oro / io so tutto sui giorni di Moro / potrei dirvi del botto di Ustica / fare chiarezza sulle storie di plastica / Ho le risposte che viaggiano piano / dietro l’asse Palermo Milano / io so tutto sui troppi segreti / dietro gli angoli del Vaticano"

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017