Excite

Glasvegas, scompare (e riappare) il frontman Allan

Per la serie: bizzarrie delle star. È sparito per più di una settimana. Lasciando il resto della band scozzese, i Glasvegas, senza alcuna notizia. Addirittura non s'è presentato alla cerimonia di premiazione dei Mercury Prize, facendo saltare l'esibizione del gruppo.

Stiamo parlando di James Allan, frontman della compagine britannica, sparito dalla circolazione dopo il concerto che il gruppo ha tenuto al Soundlabs Festival di Roseto degli Abruzzi: "L'ultima volta che ci ho parlato è stato quando siamo scesi dall'aereo dopo essere stati in Italia, venerdì scorso – aveva detto Rab intervistato quella sera – gli ho scritto una mail ma non mi ha risposto. Sicuramente non è a Glasgow. Pensavamo tornasse in tempo per i Mercury, ma non si è visto. Credo sia con una donna, conoscendolo. Ad ogni modo, il messaggio è: James, fatti vivo."

Pare che l'appello, alla fine, sia stato raccolto. E che l'introverso cantante sia magicamente ricomparso giusto in tempo per l'occasione più importante dell'anno: il tour che i Glasvegas hanno intrapreso come supporter dei Kings Of Leon negli States.

"Il problema è che non ha un telefono cellulare da sei mesi - ha detto il cugino – l'unico modo per contattarlo è via mail. Visto quanto accaduto, gliene abbiamo comprato uno. Dunque ora ha un numero mobile".

Singolare anche il modo in cui è sbarcato a Boston, dove il gruppo doveva esibirsi: "È arrivato a Boston con un treno da New York. Gli abbiamo chiesto se fosse tutto ok e ha risposto di sì, e ci ha chiesto di metterci tutti questa storia alla spalle e andare avanti".

Glasvegas - Geraldine

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017