Excite

Gli Oasis si sciolgono

E allora: l'avevamo detto (leggi la news). Così è stato: gli Oasis si sciolgono. Poche ore prima del concerto programmato a Parigi Noel Gallagher, chitarrista e compositore principale della band, ha annunciato il suo abbandono del gruppo. Una scazzottata, l'ennesima, per futili motivi (pare le divisioni dei camerini), col capriccioso fratello Liam.

Le voci diffuse dal Sun, l'altro giorno, erano dunque fondate. E a nulla era valsa la stringatissima nota diffusa dalla band. Che anziché dissipare i dubbi, come avevamo scritto, contribuiva ad accrescerli.

"È con un po' di tristezza e grande sollievo che annuncio la mia uscita dal gruppo", ha fatto sapere l'artista per mezzo di un post sul suo sito ufficiale: "Mi dispiace per i fan, e per tutte le persone che ci apprezzano e che hanno comprato i biglietti per le date di Parigi, Costanza e Milano, ma non potrei continuare a lavorare con Liam nemmeno per altre 24 ore".

Stando a quanto comunicato dal maggiore dei fratelli Gallagher, le tre date rimanenti sono da ritenersi annullate benché non sia arrivata alcuna comunicazione ufficiale dal promoter italiano. "Re­stiamo in attesa di una comuni­cazione ufficiale", hanno fatto sapere in nottata quelli di Indipendente.

Difficile, come è accaduto nel 2000, che la band possa concludere un tour già agli sgoccioli senza il proprio pilastro. Ed è difficile anche – sebbene la telenovela-Gallagher sia lunga e piena di capitoli nonché di clamorosi abbandoni e altrettanto dirompenti rientri – che gli Oasis possano rialzarsi dopo una batosta del genere.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017