Excite

Gli Usa respingono Amy Winehouse

Arrabbiata nera e sconvolta. Queste, raccontano, le reazioni di Amy Winehouse quando le hanno comunicato che l'ambasciata statunitense le ha rifiutato il visto d'ingresso.

Guarda le foto shock di Amy Winehouse

La cantante era stata inserita nel cartellone dell'importantissimo festival Coachella, che attira ogni anno circa 75mila spettatori ed è considerato tra i più prestigiosi degli Stati Uniti.

Questo il laconico commento del suo portavoce: "Amy quest'anno non apparirà al Coachella per via di attuali problemi legali".

Le motivazioni del mancato visto non sono chiare: non è noto se le autorità Usa abbiano negato l'ingresso per i noti problemi con gli stupefacenti, per l'arresto in Norvegia dell'ottobre 2007 o per l'aggressione nei confronti di una donna, avvenuta nello scorso settembre in Berkeley Square, Londra.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017