Excite

Gorillaz - D-Sides

Etichetta: Parlophone-EMI
Voto: 7


Mettiamola così: avrebbero potuto rubare il trono a Beck. In definitiva sempre di giocosi cow-boy postmoderni parliamo. Gente che t’ha farcito il sound dei bianchi con quello dei neri frullandolo con pigrizia e, perdio, colore. Beck di suo non era già un cartoon? I Gorillaz ne hanno estremizzato sound e immagine, guardando il tutto da un’angolazione brit, e ora che il progetto è stato messo nel cassetto e i suoi partecipanti sono alle prese con vita privata e vicissitudini varie (2D deve finire la laurea in legge, Russel si è reinventato personal trainer), quel che abbiamo è un doppio CD d’inediti e remix per nulla prescindibile. È uno sguardo “altro” che fa pensare, ancora una volta, agli album pseudo-bootleg del ragazzo di Mellow Gold.

Cangianti e in continuo colloquio giamaicano, senza effetti speciali e guest star, i brani della raccolta testimoniano la freschezza e la giocosità della formazione aperta tenuta a battesimo da Damon. E da queste parti il suo taglio è particolarmente incisivo. Indispensabile la ballata conclusiva per chitarra/voce e fiati Stax (Stop The Dams), come il doo-wop memorabilia di Highway (Under Construction) e naturalmente l’Oriente per pianoforte a coda e archi della eterna Hong Kong, una terna di tracce che rende ancor più naturale lo spostamento verso i The Good The Bad And The Queen del cantante dei Blur (che per inciso cosa rappresenta se non uno scavo alle radici di questi generi?).

Non mancano infine i beat dance: il synthetico della bella People, puro scioglilingua Gorillaz 2.0 per vocina soulful e un basso avvolgente, e tantomeno si tralascia il dancehall western della b-side di lusso nata dalla collaborazione con The Bees, Bill Murray. Per le frivolezze sbilenche c’è We Are Happy Landfill (sporche strofe seventies-rock per un rifforama carillon di campanelli, fisarmoniche, flauti stupidini) e l’intelligente synth-rock The Swagga.

Un secondo CD raccoglie alcuni remix dalla qualità medita piuttosto alta, tra cui le splendide versioni di DFA (Dare) e Jamie T (Kids With Guns), praticamente due canzoni nuove di pacca. Da avere.


di Edoardo Bridda per SentireAscoltare

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017