Excite

Grammy Awards 2012: la regina è Adele

  • Infophoto

Anche quest’anno tornano i Grammy Awards e a trionfare brillantemente è Adele, l’artista inglese diventata famosa per il suo singolo “Someone like you”. I Sei premi Grammy 2012 consegnatele sono:

  • Miglior registrazione (Rolling In The Deep);
  • miglior canzone (Rolling In The Deep);
  • miglior disco (21);
  • miglior performance pop (Someone Like You);
  • miglior album pop (21);
  • miglior videoclip breve (Rolling in the Deep).

La cantante ha ringraziato chi l’ha aiutata a superare il problema alle corde vocali che le è costato uno stop breve nella musica, ma una ripresa ancora migliore.

Hanno dominato, in questa emozionante serata musicale, anche i Foo Fighters, la band rock di Dave Grohl, ex batterista dei Nirvana, che hanno portato a casa quattro premi:

  • miglior album rock;
  • migliore performance rock;
  • migliore performance hard/rock metal;
  • per la canzone rock “Walk”.

Bon Iver è stato l’artista rivelazione dell’anno. Un premio postumo va ad Amy Whinehouse per la sua canzone “Body and Soul” interpretata con Tony Bennett che, tra l’altro, ha ottenuto il premio per miglior disco Pop tradizione, Duets II.

Whitney Houston, morta ieri a soli 48 anni, è stata ricordata all’interno della serata di consegna dei premi Grammy 2012. LL Cool J, presentatore dello show, ha aperto la serata con queste parole: "C'è un lutto nella nostra famiglia" e poi ha continuato “Anche se ci ha lasciato troppo presto, siamo stati benedetti per aver toccato il suo splendido spirito”. La Houston è stata ricordata anche da Jennifer Hudson che ha interpretato, con grande emozione ed accompagnata solo da un pianoforte, il successo di Whitney, “I will always love you”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019