Excite

Hector Romero: Aspettando l'estate in Salento!

Eccone un altro di quelli che ha iniziato presto a farsi le ossa. Hector Romero è nato niente di meno che nel Bronx Newyorkese nel 1970 iniziando a 13 anni i miscugli di latin dance hip hop ed house (ovviamente, si parla dei tipici party organizzati per strada). Benché in certi ambienti non sia così strano iniziare da giovani a darsi da fare, per la sua piccola età era soprannominato 'Baby Hec'.

Il suo primo disco addirittura, racconta in un'intervista (qui sotto) 'Push Push in The Bush', è un 45 giri che risale ai suoi 7/8 anni, comprato con il padre. Dopo gli esordi mixa per i clubs La Mirage ed il Devils Nest, nei quali gironzola anche l'amico Louie Vega (scusate se è poco). Successivamente si sposta al Save The Robot, The Red Zone, Palladium e Roxy. Nel '94 Hector entra a far parte del Def Mix per ridare slancio alla Definity Records di cui diventa label manager.

L'evento in pillole su byNight: tutte le info!

Gira nei club più importanti del mondo dividendo la sua carriera tra business, produzione, remix e djing, ma se la cava benissimo. Anzi meglio, e oltre ai tour con la Delf Mix, fonda insieme a Satoshi Tomiie (e anche qui, scusate se è poco) la Saw Recordings. Di sicura fama, ha ancora quel fare alla 'uno di noi'. Guardatelo nel video qui sotto: faccia paciosa e riappacificante, si gode la spiaggia e il pubblico lì per lui, con un solo obiettivo: l'entusiasmo e il divertimento della gente. Per questo è stato scelto per la festa 'Aspettando l'estate' del Rio Bo, la famosa discoteca del Salento. Così la aspettate meglio, l'estate.

L'intervista

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017