Excite

Heineken Jammin' Festival 2008 riparte da Venezia

Vasco Rossi, The Police, Linkin Park e Sex Pistols: saranno loro gli headliner delle tre serate di Heineken Jammin' Festival 2008, che torna venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 giugno al Parco san Giuliano di Venezia per l'undicesima edizione.

Tre giorni di musica arricchiti dalle performance di molti altri artisti, italiani e stranieri: assicurata la presenza di Vasco, di cui si dichiara fan persino il sindaco Cacciari. Nell'ambito del suo tour, il rocker il 21 giugno presenterà al Jammin il suo nuovo album, in uscita il 28 marzo, 'Il mondo che vorreì. Prima di lui, sul palco, gruppi emergenti come No conventional sound, Mab e Matmata, oltre ai Marlene Kuntz. Il 20 giugno sarà Iggy Pop, nella sua unica data italiana con gli Stooges, ad aprire il festival. Dopo l' "iguana", palco e microfono a Chris Cornell, storica voce dei Soundgarden, in versione solista, e ai torinesi Linea 77.

Co-headliner della giornata, i fondatori del punk, i Sex Pistols, e i padrini del nu metal, i Linkin Park. Quella di domenica 22 giugno, invece, potrebbe essere l'ultima occasione italiana per vedere insieme i Police: pare infatti che dopo questa tournee, la band di Sting si scioglierà definitivamente. A preparare il pubblico alla loro ultima apparizione, il rock di Counting Crows, Baustelle e Alanis Morisette.

Heineken Jammin' Festival 2008 - evento promosso da Heineken Italia, organizzato da Milano Concerti e ospitato dal Comune di Venezia - si propone decisamente come la più importante di tutte le edizioni, con un cast d'eccezione che offrirà il meglio della musica dal vivo a livello europeo e non solo, decine di concerti distribuiti in tre giornate di grande Rock da godere fino in fondo nella splendida cornice del Parco San Giuliano di Venezia.

Sulla scelta di tornare a Venezia (guarda i video della tromba d'aria che sconvolse la scorsa edizione), l'organizzatore Roberto De Luca sdrammatizza con una battuta: "durante la guerra ci si rifugiava sempre dove era appena caduta una bomba...", ma poi sottolinea che "il fenomeno dell'anno scorso non era prevedibile da nessun ufficio meteorologico, anche la perizia depositata dalla commissione incaricata dal giudice ha confermato l'assoluta importanza di quest'evento atmosferico». Tanto che per giugno «non si prevede una sicurezza diversa dal solito, quello che era stato fatto nel 2007 era assolutamente all'altezza, ma nulla può fermare un vento che soffia a più di 150 chilometri all'ora". Rispetto all'ultima edizione, "l'unica cosa diversa è la riduzione della capienza a 80 mila persone al giorno, ma non ha niente a che fare con la sicurezza". A sottolineare la coesione tra organizzazione e luogo, la presenza, oggi alla conferenza stampa di Milano, delle autorità locali.

Il sindaco di Venezia Massimo Cacciari ha ricordato che "la commissione prefettizia, che ci sarà anche quest'anno, lo scorso aveva dato parere favorevole a tutto: non si può ipotizzare uno tsunami per ogni spettacolo, per ogni evento ci sono standard di sicurezza verificati da una commissione".

"Non tutto il male comunque, viene per nuocere" ha aggiunto Cacciari, ricordando che "subito dopo il tornado, io e De Luca abbiamo deciso che avremmo rifatto comunque il festival lì, l'anno dopo". Dove, ha confermato De Luca, resterà anche per le prossime edizioni. La kermesse rock si sposta quindi definitivamente dalla sede storica di Imola a quella scelta per il decennale.

Anche nel 2008 la formula di Heineken Jammin' Festival prevederà aree tematiche di intrattenimento, per far vivere il festival anche quando non si tengono i concerti, segnando la differenza fra un "normale" concerto e il più grande festival Rock nel nostro Paese. Già partite le prevendite per la sola giornata di sabato 21 giugno. Per acquistare i biglietti: TicketOne (www.ticketone.it), Unicredit, Lottomatica, Teleart, Verona B. Office, Booking Show, Firenze B. Office e Prevendite Milano Concerti.

Per le altre date la prevendita è partita oggi tramite il circuito TicketOne e partirà domani alle ore 15.00 nei punti vendita Listicket e nelle prevendite autorizzate. Il prezzo per la singola giornata è di 42 Euro + diritti di prevendita. Il costo dell'abbonamento è di 96 Euro + diritti di prevendita.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017