Excite

Henri Salvador, addio alla voce di velluto del jazz

Grande voce del jazz e della bossa nova, artista completo ed eclettico, 'chansonnier' di classe, Henri Salvador era tutto questo. 'Monsieur Salvador' si è spento ieri a Parigi all'età di novant'anni.

Guarda alcune immagini di Henri Salvador

Sulle scene dal 1930, Salvador è stato un personaggio importante nel panorama musicale francese e internazionale. In Italia lo hanno reso famoso le sue doti di cabarettista e le sue frequenti apparizioni nei varietà degli anni '60. Di recente aveva partecipato alla trasmissione di Fabio Fazio 'Che tempo che fa'. Nel 1990 aveva prestato la sua inconfondibile voce al granchio Sebastian della versione francese del film d'animazione La Sirenetta, della Walt Disney Pictures. Famoso anche per il suo lato comico, l'artista imitava con grande successo il noto personaggio 'Braccio di Ferro'. Grazie al contributo dato per aver diffuso la cultura brasiliana all'estero, l'8 novembre 2005 'Monsieur Salvador' è stato decorato con l'Ordem do Mérito Cultural (onore al merito culturale) dal cantante e locale ministro della Cultura Gilberto Gil alla presenza del presidente Luiz Inácio Lula da Silva.

Nato a Cayenne, nella Guyana francese, nel 1917 si trasferisce in Francia insieme alla sua famiglia nel 1929. Inizia la sua carriera duettando con il fratello André, poi dal 1941 al 1945 fa parte dell'orchestra di Ray Ventura e partecipa a una tournée in America del Sud. Salvador ha sdoganato il rock'n'roll in Francia. Nel 1956, con lo pseudonimo di Henry Cording, canta alcuni brani di rock'n'roll in francese scritti da Boris Vian e composti da Michel Legrand. "Sono innamorato della musica" aveva detto la voce di velluto in un'intervista all'Associated Press.

Il suo ultimo album, 'Reverence', rappresenta un omaggio ai suoni del Brasile e all'amico Ray Charles.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017