Excite

Human Nature @ Mondo Bizzarro Gallery!

Un bacio saffico, avvinghiate nei tentacoli di un grosso polipo. Una posa da sonno eterno, col corpo vestito di nulla se non di umidi tentacoli, di una creatura che da poco ha abbandonato il mare in cambio di un corpo femminile a cui stringersi. Non è fantasy né la versione bondage della Sirenetta, ma il tema di "Human Nature", la mostra fotografica in arrivo nella Capitale direttamente dal Giappone.

Trenta scatti inediti, tra il bondage, l'erotico giapponese, e il mondo delle creature marine, generalmente molluschi di grandi dimensioni, che ricorrono in tutte le foto dell'artista giapponese di nuova generazione. Sono in arrivo (per la prima volta in Europa) presso la gallerina Mondo bizzarro di Roma, in una personale curata da Alessandro Papa e Gloria Bazzocchi.

Trova l'evento su Excite byNight!

Dopo l'esordio ufficiale da artista nel 2007 a Tokyo per la rivista "Senken Shinbun", Daikichi Amano ha conquistato numerose riviste (anche occidentali) oltre che i pareri favorevoli della critica, contribuendo ad alimentare il suo status di artista di culto. Fino a suscitare l'ammirazione del regista francese Gaspar Noé, che lo ha voluto nel suo prossimo film, e del celebre fotografo inglese Perou.

Le sue sono già state definite "foto perverse, umorali e violente, che evocano unioni morbose ai limiti del primitivo", e tant'è. Daikichi Amano ama definirsi "la moderna reincarnazione di Katsuhika Hokusai", per la scelta di sviscerare il tema del corpo e dell'eros tramite l'interazione con tentacoli di piovre, che avrebbero in comune con il corpo femminile un'estrema sensibilità.

Nel suo mondo fatto di oniriche visioni, il corpo umano si mescola fino a fondersi con gli elementi della natura in una lotta titanica. Le sue incredibili fotografie a colori celano senz'altro una visione filosofica animistica, ancorata a desideri e paure che, pur affondando le loro radici nella tradizione mitologica e iconografica nipponica, sono segnate anche dall'esplosiva creatività dell'artista, un vero genio contemporaneo.

La sua esposizione non è consigliabile a tutti coloro (specie le donne) facilmente impressionabili: i nudi femminili stretti dai viscidi tentacoli ancora vivi dei polipi non vi faranno fare sogni tranquilli. A tutti gli altri invece...:"Welcome to The Perverted Master of Fish and Girls"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017