Excite

Il Club Tenco ad Ottaviano (provincia di Napoli)

A OTTAVIANO DONNE, PRIMIZIE E BANDE
DAL 14 AL 16 DICEMBRE IL CLUB TENCO TORNA NEL NAPOLETANO

Torna per la seconda volta il Club Tenco ad Ottaviano (Napoli) per un festival di canzone dautore, in programma dal 14 a 16 dicembre, ad ingresso libero, nel grande teatrotenda allestito sul posto.

La rassegna, che alla prima edizione si intitolava Donne, bandiere e bande, si presenta stavolta come Donne, primizie e bande, perché fra le due serate riservate rispettivamente a figure femminili e a gruppi musicali ne inframmezza stavolta una dedicata ad anticipazioni e anteprime di progetti artistici che vedranno la luce nel 2007. Voluta e promossa dalla Provincia di Napoli e dal Comune di Ottaviano, la manifestazione gode della direzione artistica del Club Tenco ed è curata da Enrico de Angelis e Désirée Lombardi con lorganizzazione tecnica del Centro di Cultura Popolare di Antonio Acocella.

Nelloccasione sarà anche allestita la splendida mostra di ritratti fotografici che Roberto Coggiola ha scattato a numerosi artisti passati sul palco della Rassegna della canzone dautore annualmente organizzata a Sanremo dal Club Tenco, e documentati nel libro Quelle facce un po così.

Per ciascuna delle tre serate saranno tre nomi di primario interesse artistico ad arricchire gli spettacoli, a partire dalle ore 21.

Le Donne della prima serata, giovedì 14, sono alcune tra le più importanti cantautrici e interpreti femminili del panorama musicale italiano: Alice, Grazia Di Michele e Paola Turci.
Alice, che tutti ricordano come musa ispiratrice di Franco Battiato o per il travolgente successo di Per Elisa, è da tempo impegnata in un raffinato percorso poetico-musicale che tocca temi cruciali come la guerra, lamore, la ricerca del sacro, attraverso testi sia propri che di grandi autori come Pier Paolo Pasolini.
Grazia Di Michele è tornata da poco alla ribalta con un album dal titolo Respiro, imperniato su storie vere di donne, in una gamma sfaccettata di sentimenti, stati danimo, e atmosfere musicali che spaziano dalla canzone intimista alla ballata irlandese, dalla tradizione popolare al rock.
Paola Turci, immancabile chitarra al collo, propone invece un singolare concerto per corpo sonoro e voce danzante, realizzato insieme al danzautore Giorgio Rossi, con il gusto di accostare nello stesso spazio scenico il canto di una donna e la danza di un uomo.

Venerdì 15 è la giornata riservata alle primizie artistiche, con John De Leo, Mauro Ermanno Giovanardi e Daniele Silvestri.
John De Leo, lasciata alle spalle lesperienza dei Quintorigo, darà un esempio delle sue acrobatiche sperimentazioni vocali, su composizioni proprie o classiche, accompagnato dai disegni eseguiti su sabbia dal videomaker Massimo Ottoni e proiettati su schermo.
Mauro Ermanno Giovanardi è il Giò del gruppo di culto La Crus, che stavolta anticipa un proprio lavoro discografico dal titolo Cuore a nudo, viaggio tra confessioni amorose e incanti, riflessioni esistenziali e momenti tragicomici, con versi poetici (da Shakespeare a Tonino Guerra), canzoni anni 60-70 (Tenco, Jannacci, De André, ecc) e brani originali.
Daniele Silvestri, cantautore popolarissimo, tra i massimi protagonisti della canzone dautore di ultima generazione, ci regala il privilegio di un assaggio della sua più recente e inedita produzione che lanno prossimo sfocerà in un disco completamente nuovo.

Si chiude sabato 16 con tre progetti collettivi, assai eterogenei tra loro come è costume del Club Tenco: A 67, Blue Bop, Faggella & i Situazionisti.
Il gruppo A 67 (dal nome della legge per ledilizia popolare che ha dato il via alledificazione nellarea nord di Napoli) porterà a Ottaviano la scottante realtà di Scampia, gridando il proprio no alla camorra con il lacerante tramite musicale del rap, del funk e del rock. Per loccasione, il gruppo ospiterà eccezionalmente due grandi musicisti napoletani: Mauro Di Domenico e Antonio Onorato.
I Blue Bop sono invece uno strepitoso quartetto vocale di Vicenza specializzato nello swing, in particolare quello del Quartetto Cetra o dei grandi standard americani, che si segnala non solo per il virtuosismo canoro ma anche per la divertente presenza teatrale e umoristica.
Il livornese Luca Faggella si presenterà in una nuova versione di gruppo con i suoi Situazionisti, tra elettronica, minimalismo, rock & roll e musica popolare: brani e monologhi acidi, stralunati, anche umoristici, in un incrocio fra avanguardia e canzone d'autore.

Informazioni sono disponibili presso il Comune di Ottaviano, 081/8280207-8280235 e sui siti www.piazzacomune.it e www.provincia.napoli.it

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017