Excite

Il dramma dei reduci di guerra nel video-shock dei Rise Against

Puntare senza pietà i riflettori sul rientro in patria dopo la guerra in Iraq e Afghanistan, dove avvengono "suicidi, torture e abusi sessuali". Questo l'obiettivo dei Rise Against, band statunitense che ha appena pubblicato su MySpace il video di Hero of War, singolo tratto dall'album speranzosamente intitolato Appeal to Reason, uscito ormai tempo fa.

Il video, candidato a far discutere aspramente, racconta la vera storia di un soldato che ha combattuto di recente in Iraq. "Hero of War è la storia di un soldato, non di tutti i soldati, perché non combatte la guerra intorno a lui, ma quella che imperversa dentro di lui", ha spiegato il frontman dei Rise Against, Tim McIllrath. "Ispirandoci a eventi realmente accaduti, abbiamo voluto testimoniare le tribolazioni dei soldati. Possiamo anche ignorarle, ma questo significherebbe abbandonare le donne e gli uomini che con coraggio rischiano tutto".

Oltre all'alta percentuale di suicidi tra le truppe americane impegnate sui vari fronti di guerra, le immagini potenti del clip narrano del crescente numero di personale militare che quando torna a casa deve combattere il disturbo post traumatico da stress (Ptds). "Speriamo che questa canzone e il video facciano scoppiare la discussione su questi temi", aggiunge McIllrath.

Rise Against – Hero of War

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017