Excite

Il nome del dj per Anticlub è Emanuele Inglese

Senza nulla togliere, ovviamente, alle sue capacità tecniche, Emanuele Inglese si è sempre distinto per la capacità di coinvolgere il pubblico (cosa ancora più difficile che eseguire pedissequamente qualche mix). Sabato 10 aprile è l'ospite d'onore di Firewater Anticlub Terza edizione allo Spazio Roma. E' lui il famoso nome che tutti stavano attendendo di conoscere dopo il concorso della serata famosa per non rivelare fino all'ultimo il nome del dj di turno. I vincitori passeranno con lui la serata.

Scopri come funziona Anticlub: who's gonna play? Su byNight!

Classe 1976, ha iniziato la sua carriera a Roma e già nel 2002 spicca tra le personalità del Muccassassina per la capacità di smuovere gli spettatori.Con gli anni diventa anche uno dei protagonisti della one night 'Scandalo' al Palacisalfa della Capitale e affina il suo suono che si sposta sempre di più verso la minimal ed elettronica.

E' stato resident all'Nrg di Ciampino con 'Diabolika', trasmesso in diretta su M2o ogni sabato notte dalla mezzanotte alle 5 della mattina. Non parliamo nemmeno del suo essere guest dell'Amnesia, Alcatraz, Rolling Stone e Magazzini Generali, Tenax, Alterego, Q-Club, Matis e Cocoricò. Passa anche da Ibiza e tra le sue produzioni musicali si ricordano 'Saxtronic Love' (Paprika) e ancora il mix 'Keep lost', la compilation House People Vol.1 (Paprika Records), Stoned Age EP su (Fahrenheit Records). Del 2007 la prima compilation ufficiale 'Diabolika'. Il 2009 è l'anno della conferma all'estero: un tour europeo conclusosi con una ciliegina sulla torta come il singolo estivo 'Material' in collaborazione con Butch, Mihalis Safras e Mark Broom. Il 2010 si può quasi dire che cominci da qui, dove è partito.

Una serata

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017