Excite

Morgan su Vanity Fair: 'Sono un buon padre'

Un anno l'intervista a Max rilasciata da Morgan fece scalpore e gli chiuse le porte del Festival di Sanremo. Il cantautore aveva rivelato di fare uno di cocaina per curare la sua depressione, una dichiarazione che gli ha causato troppi problemi, compreso la separazione forzata dalla figlia Anna Lou.

Guarda i video più belli di Morgan

Dopo la disintossicazione, le terapie, il mea culpa pubblico in televisione, Morgan è tornato e chiede soltanto di fare il padre. In un'intervista a Vanity Fair si sfoga: 'La revoca della potestà parentale si chiede per comprovati e gravissimi motivi, l'abuso sessuale, la violenza, l'omicidio. Adesso dico: basta dubbi su di me come padre. Ora che è stata fatta un po' di luce e di chiarezza sul mio rapporto con la bambina, ora che vengo indicato come una persona positiva dagli esperti che mi hanno osservato con mia figlia, basta'.

Gli psicologi hanno confermato che la bambina deve interagire con il padre per il suo bene e questo potrebbe dare al cantante un motivo per riprendersi totalmente da questo periodo nero. Quello che desidera adesso è avere un rapporto normale, come era stato pattuito tempo fa, vedere Anna Lou nei week-end, durante le feste, ma anche ogni qual volta la bimba lo desidera, senza strapparla dal suo ambiente e dalla nuova famiglia con Asia Argento. Morgan aggiunge: 'Desidero riabbracciarla. Parlarle. Guardarla negli occhi e metterci a cantare'.

Foto: Vanity Fair

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019