Excite

Jacko, la madre vuole la terza autopsia

Non c'è pace per il povero Michael Jackson: la famiglia avrebbe chiesto di eseguire un'altra autopsia sul corpo del cantante nella speranza di trovare le prove del suo omicidio. Si tratterebbe del terzo esame sul corpo del cantante.

Guarda le foto del letto di morte di MJ

La madre di Jackson, Katherine – che ha appena ottenuto la custodia dei figli dell'ex re del pop – continua a credere alla tesi dell'omicidio e vuole che il colpevole sia punito.

Formalmente, il coroner di L.A. non ha ancora chiarito la dinamica della morte del re del pop: secondo le autorità, il cantante era un consumatore abituale di farmaci ed è stato la somministrazione di uno di questi, il Propofol, a stroncarlo. Senza ulteriori prove legate alla volontarietà del gesto, sarà molto difficile dimostrare che Jackson è stato ucciso, se non colposamente o per imperizia, ambiti intorno ai quali si fondano infatti le accuse mosse al medico Conrad Murray.

Guarda le foto shock di Jacko

Secondo fonti vicine alla famiglia, Katherine Jackson, dopo aver esaminato i risultati della seconda autopsia, avrebbe così deciso di contattare un altro patologo nella speranza di poter dimostrare i propri sospetti. La terza autopsia verrà effettuata entro il weekend in un luogo segreto.

Intanto l'edizione americana di Vanity Fair dedica una copertina a Jacko. Il numero di settembre della rivista di spettacolo uscirà negli Stati Uniti in due versioni speculari e due copertine analoghe ma diverse: una dedicata a Farrah Fawcett, dal titolo L'Angelo caduto, l'altra dedicata a Michael Jackson, intitolata invece Il Re caduto. La fotografia di Jackson risale all'ottobre del 1989 ed è stata scattata dalla celeberrima fotografa delle star Annie Leibovitz, a Los Angeles.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017