Excite

Jacko, la sua morte ha reso un miliardo di dollari

Mai morte fu più redditizia. A un anno dall'improvvisa scomparsa di Michael Jackson, morto il 25 giugno del 2009 per un attacco cardiaco causato da abuso di farmaci, il patrimonio del re del pop e quindi dei suoi eredi è cresciuto di un miliardo di dollari, secondo una stima pubblicata dalla rivista specializzata Billboard.

Guarda le foto del letto di morte di Michael Jackson

Guarda le immagini da This Is It

Il magazine Usa pubblica le cifre dell'incredibile successo anche postumo di Jacko: a partire dalla vendita dell'album This is it, che avrebbe generato circa 383 milioni di dollari di incassi fino al box office, dove l'omonimo film, realizzato con il materiale girato durante le prove del tour che avrebbe dovuto riportare Jackson sul palco pochi giorni dopo la data della morte, ne ha resi ben 400.

Ma non è tutto: nel totale del miliardo di dollari sono inclusi anche diritti d'autore, licenze di merchandising e così via. Billboard prevede che il nuovo contratto che dovrebbe portare alla pubblicazione a novembre di un nuovo album dell'ex re del pop e che dovrebbe contenere anche materiale inedito, oltre ad alcune delle più famose canzoni del suo repertorio come Billie Jean e Beat It, dovrebbe rendere altri 31 milioni di dollari. Briciole, rispetto all'impero costruito sulla sua scomparsa.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017