Excite

Jackson, il medico si consegnerà alle autorità?

Con il nulla tra le mani da quel 25 giugno 2009. Michael Jackson è morto e un colpevole, forse, ancora non c'è. Poi però, in queste ore, si fa strada l'ennesima notizia su Conrad Murray, ultimo medico personale del cantante.

Il cardiologo, dicono, sarebbe pronto a consegnarsi alle autorità di Los Angeles. Difficile crederci. C'è chi afferma che la news sia stata diffusa dal sito Tmz ma senza verificarne le fonti.

Il legale del medico, Ed Chernoff, avrebbe infatti dichiarato: 'Sì, Murray è a Los Angeles per incontrare i suoi avvocati e i suoi familiari'. Null'altro. 'Se comunque la polizia lo vuole, lui non si sta certo nascondendo. Saremmo felici di presentarci davanti alle autorità e loro lo sanno'.

Fatto sta che in questo giro di cerimonie e a sette mesi da quella morte che ha fruttato oro e speculazioni (tra aste e proposte commerciali di pessimo gusto), Murray resta l'unico sospettato. Lui, probabile responsabile di aver somministrato il medicinale letale che ha calato il sipario sulla vita e la carriera di Jackson per sempre.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017