Excite

Johnny Rotten: 'Odio gli U2, Bono un falso'

  • Foto:
  • metro.co.uk

C'è poco da fare. Più passa il tempo, più John Lydon, meglio noto come Johnny Rotten, peggiora. Si sperava che la 'vecchiaia' potesse placarne i bollori giovanili, e invece niente. Stavolta nel suo implacabile mirino finiscono nientemeno che gli U2.

In un'intervista a Vanity Fair, infatti, ha dichiarato: 'Non ho mai odiato i Pink Floyd, la mia era solo un t-shirt provocatoria che indossavo ai tempi dei Pistols. Chi odio davvero sono Bono e gli U2. Vox rappresenta il rock più falso che possa esitere, uno che si arricchisce, proclamandosi dalla parte dei poveri e magari va pure a baciare le mani al Papa. Del rock salvo solo i Beatles, i primi Pink Floyd, i Doors e ovviamente i Sex Pistols'.

Lo scatenato cantante sarà in Italia proprio venerdì 8 luglio per un concerto ad Azzano Decimo (Pd), con i suoi Public Image Ltd. Ha anche detto di non aver ancora pubblicato il suo lavoro migliore – che dunque deve ancora arrivare: è ancora in attesa del grande momento, nonostante tutti gli storici della musica riconoscano Never mind the bollocks con i Sex Pistols e Metal box con i Pil come dischi-capolavoro, fondamentali per la loro epoca e per gli sviluppi futuri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018