Excite

Jovanotti, il batterista Gareth Brown condannato per lesioni colpose: dovrà pagare 20mila euro

  • @Facebook

A pochi giorni dalla nascita della JovaTv , la televisione di Jovanotti, arrivano brutte notizie per il rapper di Cortona. Il suo amato batterista Gareth Brown è stato infatti condannato per lesioni colpose a causa di un incidente avvenuto durante un concerto del cantante a Como.

Buon compleanno Jovanotti: gli auguri di Excite

I fatti risalgono al 2008, anno in cui Jovanotti tenne un concerto nella città, nello stadio Sinigaglia. In quell'occasione, come accade in tutti i live che si rispettino, il batterista lanciò a fine concerto le bacchette alla folla, per lasciare un ricordo del live. Peccato che, in quel caso, la bacchetta finì in faccia ad una donna ferendola ad un occhio. Proprio per le lesioni subite, la vittima denunciò Brown per lesioni. Ora, a distanza di 6 anni, arriva la condanna che giudica colpevole il batterista. Ora Gareth Brown sarà costretto a versare alla malcapitata ben 20mila euro.

Non sono mancate le polemiche sulla vicenda, rivolte soprattutto alla donna che ha accusato l'uomo pur sapendo che il lancio della bacchetta è una tradizione da concerto è notoriamente viene fatto alla cieca. In torto o a ragione, ora il batterista dovrà pagare.

I fans di Jovanotti ricorderanno bene i fatti, perché crearono molto scalpore e videro lo stesso Jovanotti recarsi in aula per testimoniare al processo, fatto su cui il cantante aveva ironizzato sottolineando che non aveva mai visto tutto quello scalpore nemmeno a Sanremo.

Nessuna dichiarazione sui fatti da parte di Jova, impegnato nella registrazione del nuovo disco e nel lancio della web tv; il rapper non ha con ogni probabilità volto aumentare ulteriormente il polverone su una vicenda che si è già protratta troppo a lungo. Quel che è certo è che Gareth Brown ha iniziato a tenere le bacchette in mano alla fine dei live.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017