Excite

Justin Bieber,positivo al test anti-droga: marijuana e Xanax nelle urine

  • Getty Images

Justin Bieber è risultato positivo al drug test. Il rapporto tossicologico dell'arresto del cantante per corse clandestine e guida in stato di ebrezza, è risultato positivo alla marijuana e ai farmaci. Secondo il rapporto, che non è stato ancora ufficialmente rilasciato, ma che TMZ è riuscito ad ottenere comunque, Bieber era stato sottoposto al test delle urine dopo il suo fermo a Miami Beach il 23 gennaio.

Scopri le 15 prove che Justin Bieber non è più un bravo ragazzo

TMZ dichiara che il test di Bieber è risultatopositivo a THC, principio della marijuana, e all'Alprazolam, che è un ingrediente fondamentale nella composizione dello Xanax, un farmaco anti-ansia. Il rapporto dichiara, comunque, che Bieber è invece risultato negativo ai test per cocaina, oppiacei, metanfetamine e altre droghe. Si potrebbe quindi giocare la carta di uso della marijuana e dello Xanax per scopi farmacologici. Che soffra di qualche malattia non nota alle autorità? Certamente la star non si era comportata bene nei confronti della mamma, infatti aveva affermato che era stata quest'ultima a dargli lo Xanax, almeno stando al rapporto della polizia. Inoltre era stato visto fumare marijuana nel suo studio di registrazione per tutta la notte.

Bieber si era presentato inoltre alla polizia di Toronto, per un altro capo di accusa che pende su di lui in madre patria. La polizia afferma che un autista di limousine raccolse sei passeggeri, tra cui anche Justin, intorno alle 2.50 di mattina di fronte a una discoteca, nella notte tra il 29 e il 30 dicembre. Una sorta di lite con il conducente con uno dei passeggeri è poi degenerata. Ulteriori spiegazioni sono arrivate dalla polizia e, sembrerebbe, che l'autista abbia incolpato proprio Bieber delle percosse subite dalla parte posteriore della limousine. L'autista colpito più volte alla testa era subito sceso per chiamare la polizia e Bieber se la sarebbe data a gambe levate subito dopo.

L'avvocato di Bieber, Howard Weitzman, aveva dichiaro che si aspettava che questo episodio venisse trattato come un crimine minore, aggiungendo che “La nostra posizione è che Mr. Bieber è innocente”. In tutto questo miasma di notizie, arresti, capi d'accusa, è passato quasi sotto silenzio anche l'uscita del nuovo video di Bieber, “Confident”. Il pezzo, in collaborazione con Chance The Rapper, era quello che ha chiuso il progetto “Music Mondays”, in cui Bieber condivideva una nuova canzone online per 10 lunedì. Vedremo ora se la fama di Justin come cantante potrà superare quella di bad boy, che si sta ampiamente guadagnando a pieno titolo.

Guarda il video di Confident di Justin Bieber feat. Chance The Rapper

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017