Excite

Katy Perry, Tyler the Creator e Nick Cave cantano "Daisy Bell" sui dipinti di Mark Ryden

  • Facebook Katy Perry/youtube

La collaborazione dell'artista della pop art Mark Ryden con Katy Perry, Nick Cave, Tyler the Creator e molti altri artisti è circoscritta ad un unico brano: “Daisy Bell”, una canzone della fine dell'800, datata attorno al 1890 all'incirca. La riedizione della canzone per Ryden si intitola “The Gay Nineties Old Tyme Music: Daisy Bell” e ha un quadro personalizzato con video fatto apposta da Mark per ciascun cantante che ha collaborato. Tra i nomi ci sono anche quello di Kirk Hammett dei Metallica, Weird Al Tankovic, Mark Mothersbaugh e Danny Elfan.

I video mostrano dei dipinti di Ryden in movimento e propongono un accenno della canzone di un minuto circa. L'album è stato lanciato all'apertura della mostra di Ryden a New York, dal titolo “The Gay 90s”, iniziata il 3 maggio presso la Kohn Gallery di Los Angeles. L'album è disponibile in una edizione limitata di 999 copie, ciascuna col suo numero e firmata da Mark Ryden stesso. La metà delle copie disponibili è stata venduta durante l'esibizione, mentre l'altra metà sarà venduta online sul sito dell'artista dal 13 maggio in poi. Ogni copia ha un costo di 99,99 dollari e il ricavato andrà in beneficenza alla Little Kids Rock, un'associazione non profit che supporta l'educazione musicale all'interno delle scuole elementari con bambini svantaggiati e a rischio.

La canzone “Daisy Bell (Bicycle Built for Two)” è un classico americano, datato 1892 e ripreso nel famoso film di Stanley Kubrick “2001: Odissea nello Spazio”, nel film il brano veniva cantato dal computer HAL 9000, un'icona degli anni 60-70. Tutti gli artisti che hanno collaborato a questo progetto hanno dato la loro voce per riproporre “Daisy Bell” con una musicalità più contemporanea, mentre Ryden ha creato un artwork che li rappresenta secondo il suo personalissimo stile di disegno. Katy Perry è una giovane appoggiata ad un albero vestita di fiori con degli animali a farle compagnia e sullo sfondo ha un paesaggio che unisce più stili, creando una visione molto fantasy. Nick Cave diventa invece un embrione ancora in utero, mentre Tyler the Creator si sdoppia, mentre guida un tandem in un bosco con indosso un cappello con la scritta “Wolf”, cioè lupo.

Mark Ryden aveva collaborato alla cover dell'album di Tyler the Creator, intitolato appunto “Wolf”. L'artista ha creato numerose cover nel mondo della musica come quella per “Dangerous” di Michael Jackson, “One Hot Minute” dei Red Hot Chili Peppers e “Love in a Elevator” degli Aerosmith. Nato nel 1963, il pittore americano è stato parte del movimento artistico Lowbrow, anche chiamato surrealismo pop, ed è stato definito uno dei padrini di questo stile. Ryden dipinge dei soggetti che evocano mistero e fantasia, come vecchi giocattoli, animali impagliati o veri, modelli anatomici e paesaggi spesso legati al fantasy. La sua arte è legata alla psiche e a ciò che essa può produrre, alle idee naif mixate con una forma di kitsch moderno e i suoi dipinti evocano emozioni diverse che emergono dalla fantasia quanto dal subconscio.

Guarda il video di “Daisy Bell” di Katy Perry e Mark Ryden

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017