Excite

La Crus, la raccolta del definitivo addio

Tornati eccezionalmente insieme per l'ultimo festival di Sanremo, dove si sono distinti con la canzone Io confesso, i La Crus (Mauro Ermanno Giovanardi detto Gio e Cesare Malfatti) si sono formati a Milano nel 1993 e hanno all'attivo sette album: sei di studio e uno dal vivo. Tutto questo materiale è contenuto nella loro prima doppia raccolta di successi Tutto La Crus, un doppio cd pubblicato da Rhino/Warner Music.

La Crus, ascolta Io confesso

La loro carriera – assai più lunga di quanto pensi chi li abbia scoperti solo la settimana scorsa – inizia nel 1995 con l'uscita dell'omonimo La Crus, album che subito si aggiudica una serie di riconoscimenti come la Targa Tenco e il Premio Ciampi. Due anni dopo esce Dentro me, che contiene il brano Come ogni volta, che dà alla band anche il successo radiofonico. Nel 1999 è la volta di Dietro la curva del cuore, lavoro con il quale Giovanardi e Malfatti iniziano collaborazioni con vari colleghi, che continueranno nel corso degli anni, come con Carmen Consoli, Cristina Donà e Manuel Agnelli.

Nel 2001 esce Crocevia, un disco di cover d'autore, fra cui quelle di Paolo Conte Via con me, Giorgio Gaber L'illogica allegria in duetto con Samuele Bersani, Bruno Martino, Mogol, Lucio Battisti. Ed è sicuramente il lavoro che regala ai La Crus un'esposizione più ampia, facendoli conoscere a un pubblico più numeroso.

Il passo successivo è Ogni cosa che vedo, pubblicato nel 2003. Due anni più tardi vede la luce Infinite possibilità, lavoro che include 10 nuovi brani. Nel 2008 il gruppo pubblica il primo album dal vivo Io non credevo che questa sera, registrato al teatro Novelli di Rimini nel luglio del 2005. Della tracklist dell'album fanno parte anche tre brani inediti tra cui Mentimi e L'autobiografia di uno spettatore. Con quest'album i La Crus hanno salutato il loro pubblico sciogliendosi poco dopo e ritrovandosi appunto solo per l'ultima esibizione all'Ariston.

Questa la tracklist del doppio album:

  • (Da La Crus): Nera signora; Natura morta; Il vino; La giostra; Ricomincio da qui
  • (Da Dentro me) Qui vicino a te; Come ogni volta; Dentro me; Inventario; La luce al neon dei baracchini; 34 anni
  • (Da Dietro la curva del cuore) È andata via l'estate; L'uomo che non hai; Diritto a te; Un giorno in più (insieme a te)
  • (Da Crocevia) Estate; Tutto fa un po' male; Via con me; E penso a te; L'illogica allegria con Samuele Bersani; Un giorno dopo l'altro
  • (Da Ogni cosa che vedo) Voglio avere di più; Come una nube; Milano, estate 2002; L'urlo;
  • (Da Infinite possibilità) Infinite possibilità; Mondo sii buono; La strada; Buongiorno tristezza; Libera la mente
  • (Da Io non credevo che questa sera)Mentimi; Stringimi ancora; Ricordare; L'autobiografia di uno spettatore

(foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019