Excite

La moda underground al Micca Market

Mentre Firenze si dà alle passerelle fashion di Pitti Uomo, Roma si dedica alla moda underground. Lontana da brand da cifre a 6 zeri (se va bene), la Capitale celebra venti marchi autoprodotti. E dove poteva succedere questo se non nell'ambito di un appuntamento che già è entrato nella storia degli eventi capitolini (oltre che in quelli di byNight)? Volendovi dare un indizio si potrebbe dire che l'appuntamento è domenicale e che c'è di mezzo un aperitivo.

La notizia in pillole su byNight!

Lo sapevamo che ci sareste arrivati: Micca Market, ovvero il mercatino del pomeriggio di fine weekend a cui il locale unisce food & drink, musica ed eventi. In questo caso appunto, domenica 17 gennaio, ospiterà un circuito alernativo a quelli più istituzionali, italiani e non: confermata la presenza dei londinesi Lenka Padysakova e Mercyhouse. La prima è una designer slovacca che vive tra Roma e Londra, e che ha recentemente lanciato la sua collezione 'Dandnouveau' alla London Alternative Fashion Week. La sua esperienza di costumista nello spettacolo ne influenza sicuramente la produzione, costituita da abiti romantici e trasparenti, sognanti ed eterei e che rimandano la mente a dandy e ninfe.

Il secondo marchio invece propone una linea di t-shirt che strizzano l'occhio all'idea di una donna elegante e con stile: un indumento emblema dell'informalità che si fregia di applicazioni con pregiati materiali. Alcuni tra gli altri nomi ospiti sono Global Pin Up (Berlino-Roma), Chouchou Couture, Sofia Squitieri, Lady Mitsuko, Ochobags, On and On e Temporary Label.

I criteri con cui vengono selezionati i marchi in esposizione sono qualità e innovazione del prodotto. Design e scelta dei materiali sono sicuramente coordinate imprescindibili che affiancano il concept del brand, il modo in cui fa crescere la propria identità e ciò che è in grado di comunicare al consumatore.

Guarda una gallery del Micca Market!

Ad accompagnare la visita tra gli stand, ovviamente i djset del Micca: Djs Lino e Nicola (Fish'n'Chips) per un mix di Indie, (no)wave, artrock, retro, postpunk, newgroove.

Foto grande: DandNoveau Collection, credit Jon Gee. Foto 2: Temporary Label. Foto 3: Mercyhouse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017