Excite

La strana storia di Piano Man

Curiosa la storia di Piano Man, trovato mentre vagabondava per le strade di Sheerness, vicino al Kent, tutto zuppo e vestito in giacca e cravatta. Curiosa perchè questo ragazzo non ricorda nulla. Non parla, non ha alcun documento addosso, non ha un passato. L'unica cosa che sa fare è suonare il piano. Lo fa per ore, senza sosta, con una maestria ed un talento eccezionali.

La sua storia sembra nata in uno studio hollywoodiano, la trama perfetta per un film di successo. E invece è realtà. Una triste e commovente realtà.
Lui, Piano Man, ha fra i venti e i trent'anni. I servizi sociali britannici hanno lanciato un appello per scoprire la sua identità ma per il momento nessuno si è fatto vivo.
Tutto cominciò il 7 aprile scorso quando una pattuglia in giro per Sheerness intercettò un uomo completamente bagnato, stordito e muto.
Portato al Medway Maritime Hospital, Piano Man non proferisce verbo e addosso non ha alcun documento di identità.
Gli infermieri gli danno carta e penna chiedendogli di scrivere il suo nome. Lui, comincia a scrivere e riconsegna il foglio con un pianoforte disegnato.
Lo sconcerto prende il sopravvento sui soccorritori quando, dopo aver portato il ragazzo di fronte al piano della cappella, lo ascoltano suonare lo strumento per ore, senza interruzione, con una maestria incredibile.
Piano Man è ora ricoverato presso una unità di salute mentale di un altro nosocomio, il West Kent NHS and Social Care Trust. "E' molto vulnerabile", ha detto il suo assistente sociale, "e non si può lasciare andare via da solo, è come se fosse spaventato da qualcosa. Solo davanti al pianoforte ha ripreso vita".
Che strana la storia di questo artista dall'identità ignota...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017