Excite

Latin Grammy Awards, trionfa Juan Luis Guerra

Autunno-inverno, periodo di premi e Oscar della musica. Dopo gli Mtv Europe Music Awards è toccato ieri sera ai Latin Grammy Awards, assegnati al Madalay Bay Events Center di Las Vegas.

A trionfare in questa undicesima edizione è stato il domenicano Juan Luis Guerra, che ha portato a casa tre statuette (fra cui Album of the year e Best Tropical Song) portando così a 15 il numero dei riconoscimenti vinti nel corso della carriera mentre i messicani Camila si sono fermati a due. Un premio è finito anche nelle tasche di Nelly Furtado.

I Latin Grammy, andati in passato anche ad alcuni artisti italiani misuratisi con la lingua spagnola, sono assegnati ogni anno dalla Latin Recording Academy per premiare album e pezzi pubblicati in spagnolo o portoghese

Questo l'elenco completo dei vincitori:

  • Record of the year: Mientes, Camila
  • Album of the year: A Son de Guerra, Juan Luis Guerra
  • Song of the year: Mientes, Camila
  • New artist: Alex Cuba
  • Female pop vocal album: Mi Plan, Nelly Furtado
  • Male pop vocal album: Paraiso Express, Alejandro Sanz
  • Pop album by a duo or group with vocal: Dejarte de Amar, Camila
  • Urban music album: Mi Nina Bonita, Chino y Nacho
  • Urban song: No Pidas Perdon, Mala Rodriquez
  • Rock album by a duo or group with vocal: Fuerza Natural, Gustavo Cerati
  • Rock song: Deja Vu, Gustavo Cerati
  • Alternative music album: Hombre Invisible, Ely Guerra
  • Alternative song: De Donde Vengo Yo, ChocQuib Town
  • Latin jazz album: Sambolero, Joao Donato Trio
  • Folk album: Tesoros de la Musica Venezolana, Ilan Chester
  • Best Tropical Song: Bachata en Fukuoka, Juan Luis Guerra
  • Best Regional Mexican Song: Amarte a La Antigua, Pedro Fernandez.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017