Excite

Le figlie di Pavarotti attaccano la stampa

L'amarezza è tutta scritta in una lettera, inviata al Tg1: "Sappiamo che qui in Italia come altrove stanno uscendo notizie false e oziose illazioni che ci coinvolgono. Questo ci provoca tanta amarezza".
Così comincia la missiva inviata (e letta in diretta) al telegiornale Rai dalle tre figlie maggiori di Luciano Pavarotti, amareggiate per tutte le notizie che sono uscite in questi giorni sui tabloid di tutto il mondo riguardo le dispute per il testamento del grande tenore italiano.
"L'Italia che ha reso omaggio a nostro padre ha dato una grande lezione di stile. Sarebbe bello se la stampa che vuole speculare su testamenti a noi sconosciuti ne facesse tesoro", hanno proseguito.

Nei giornali è stato scritto che le tre donne non avevano più rapporti con il padre, che ci sarebbero liti in corso con la seconda moglie Nicoletta Mantovani, madre della più piccola delle quattro figlie, Alice, e che ci sarebbe un patrimonio nascosto oltre a quello dichiarato dal cantante.
"Non siamo a conoscenza di alcun testamento dell'ultim'ora - dicono - e le questioni notarili come tutti sanno verranno chiarite all'apertura del testamento tra qualche mese".

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017