Excite

Le venti peggiori canzoni della storia

Il portale Spinner ha stilato una classifica riguardante i brani più sfortunati nella storia della musica mondiale. La selezione, partita da 111 canzoni, ha visto arrivare in finale 20 pezzi.

Il prestigioso elenco comprende nomi come Gwen Stefani, Spice Girls, Ricky Martin. Vince il triste primato "The Final Countdown" degli Europe, brano del 1986 rivoluzionario per l'epoca e dalla caratteristica introduzione a fanfara, ma oggi ritenuto quasi una parodia di quegli anni.

Segue "What's Up" delle 4 Non Blondes, gruppo che non ha avuto particolare successo tanto da portare la vocalist Linda Perry ad abbandonare il ruolo da cantante per riciclarsi come produttrice di artisti più in vista.

Terzo posto a Will Smith e al suo "Gettin’ Jiggy Wit It", ricordo degli anni da rapper prima di lanciarsi definitivamente nel mondo del cinema.

La classifica delle 20 peggiori canzoni della storia:

  1. "The Final Countdown" – Europe
  2. "What’s Up" - 4 Non Blondes
  3. "Gettin’ Jiggy Wit It" – Will Smith
  4. "Achy Breaky Heart" – Billy Ray Cyrus
  5. "Thong Song" – Sisqo
  6. "Hollaback Girl" – Gwen Stefani
  7. "Rico Suave" – Gerardo
  8. "Convoy" - C.W. McCall
  9. "With Arms Wide Open" – Creed
  10. "Wannabe" – Spice Girls
  11. "My Heart Will Go On" – Celine Dion
  12. "Macarena" – Los del Rio
  13. "Ebony and Ivory" - Paul McCartney & Stevie Wonder
  14. "I’m Too Sexy" - Right Said Fred
  15. "I Am Woman" - Helen Reddy
  16. "U Can’t Touch This" – MC Hammer
  17. "Barbie Girl" – Aqua
  18. "She Bangs" – Ricky Martin
  19. "Ice, Ice Baby" – Vanilla Ice
  20. "Who Let the Dogs Out?" – Baha Men

Video "The Final Countdown" – Europe

Video "What’s Up" - 4 Non Blondes

Video "Gettin’ Jiggy Wit It" – Will Smith

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017