Excite

Lea Michele: "You're Mine" è il nuovo singolo 2014 dedicato a Cory Monteith, ecco l'audio

  • Getty Images

Lea Michele, la star di “Glee”, ha pubblicato il suo nuovo singolo 2014, con il titolo “You're mine”. Il brano è dedicato a Cory Monteith, un omaggio dell'attrice e cantante al suo fidanzato, scomparso prematuramente. La cantante 27enne ha rivelato a Contactmusic che questa è la sua traccia preferita nel suo nuovo album “Louder”. Lea ha affermato che il brano le fa pensare così tanto a Cory, che per le era il loro brano e, quando lo pensa, ascolta proprio “You're Mine”.

Guarda le foto della love story tra Lea Michele e Cory Monteith

“You're Mine” racconta la storia di una donna che, nonostante sia giovane si sente anche potente. Una donna che condivide le sua paure e i suoi sogni con l'amato che, nel momento di dirle ti amo, ha gli occhi pieni di lacrime, pieno delle sue insicurezze. La canzone continua a parlare della felicità di trovare un posto solo per sé dove le insicurezze diventano qualcosa da condividere insieme, mentre nel ritornello il concetto si approfondisce. Il brano canta l'amore eterno affermando “sei mio, per la vita”, con la promessa di essere sempre l'uno al fianco dell'altra, di tenersi stretti fino a quando non ci si separerà, una promessa di amore vero ed eterno.

Di sicuro molto commovente se si pensa alla storia a cui il brano viene legato dalla stessa Lea. Lea Michele, infatti, dichiara che è un brano così speciale, in quanto è racconta una storia che le tocca da vicino il cuore. La storia è quella di Monteith e lei. L'attore di “Glee” è stato trovato morto lo sorso luglio al Fairmont Pacific Rim Hotel a Vancover, per un mix di droghe che gli è stato fatale.

Lea pubblicherà il suo nuovo album “Louder” il prossimo 4 marzo e, recentemente, ha postato su Twitter delle foto dove si esibisce per la prima live con la sua band. Il singolo di esordio come cantante di Lea Michele è stato “Cannonball”, uscito lo scorso gennaio. Già questo singolo era stato una specie di rinascita per Lea, infatti la stessa cantante ha ammesso che il passaggio dalla luce al buio, da un momento pieno di rabbia, dolore e frustrazione, è diventato poi un arrivo a una rinascita, necessaria quanto importante per lei come essere umano.

Ascolta “You're Mine” dedica di Lea Michele a Cory Monteith

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017