Excite

Ligabue, il 16 luglio Campovolo 2.0

'Ora è ufficiale: Campovolo si farà'. Anzi, sarebbe più giusto dire 'si rifarà'. Parola di Ligabue: 'Ancora una volta, quando pensiamo a un concerto che si svolge a casa mia il primo pensiero è a una vera e propria festa. Qualcosa che, se possibile, vada oltre all'idea di concerto. Abbiamo un po' di idee in merito. Alcune già sicure, altre da verificare'.

Signori, si replica. Il rocker più amato d'Italia, reduce da un super 2010 con l'ultimo disco Arrivederci, mostro!, chiuderà la stagione dei concerti il 16 luglio. Organizzando la seconda edizione del megaevento di Campovolo (nella foto un'immagine del 2005). L'evento è ormai entrato nella storia della musica popolare italiana: oltre 220mila persone parteciparono al raduno del 10 settembre 2005 all'aeroporto di Reggio Emilia per festeggiare i quindici anni di carriera del Liga.

Guarda le foto di Ligabue

Campovolo 2.0 sarà dunque una festa riservata ai fan più affezionati, un happening in vecchio stile (nonostante il nome e i tanti palchi che sicuramente riempiranno la location, sei anni fa furono quattro, da quello acustico a quello con i Clandestino). I biglietti, non a caso, saranno acquistabili soltanto durante il Ligabue Day 2011, fissato al 23 marzo prossimo in molte città d'Italia: dalle 21, in collegamento con molti cinema della penisola, il musicista di Correggio presenterà la nuova versione inedita ed esclusiva del meglio delle riprese realizzate in tutte le date del suo ultimo tour negli stadi e anticiperà le novità relative all'evento di luglio.

Speriamo solo che stavolta Ligabue si ricordi di chiudere bene a chiave la porta di casa: nel 2005, proprio mentre intratteneva una folla oceanica, i ladri gli svaligiarono in tutta tranquillità l'abitazione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020