Excite

Ligabue, ovazione a San Siro per il Mondovisione Tour, ecco la scaletta del 6 e 7 giugno

  • @Facebook Ligabue

Un'ovazione universale, anzi “mondovisione” , quella ottenuta da Luciano Ligabue per la prima delle due tappe del 6 e 7 giugno a San Siro del Mondovisione Tour 2014: merito anche della scaletta fenomenale scelta dal cantante e dall'emozione creata dall'aver raggiunto la presenza numero dieci al Meazza.

Scopri i cantanti che apriranno i concerti di Ligabue del Mondovisione tour 2014

Ligabue su RTL 102.5 con il programma RadioFreccia in Mondovisione

Quella di Ligabue è stata, secondo chi ha assistito al Live, una performance da manuale. Ad aiutare è stato il palco, a 360 gradi, a ricordare quella “Mondovisione” che ha dato anche il nome alla tournée.

A dare però la vera spinta per la creazione di uno show esplosivo, lo abbiamo accennato, è stata la scaletta scelta dal rocker, che ha unito i brani più amati della sua lunga carriera alle canzoni più belle dell'ultimo album Mondovisione. Il concerto parte con il brano Il muro del suono, accompagnato dallo sfondo a tema politico – sociologico che faceva riferimento agli ultimi scandali relativi agli appalti del Mose a Venezia e dell'Expo a Milano.

Dopo Il muro del suono, è la volta di Il volume delle tue bugie, seguita da altre tre tracce indimenticabili: I ragazzi sono in giro, Ho messo via e la più recente Le donne lo sanno. Si torna alle nuove canzoni con Nati per Vivere, unita in un medley al brano precedente e all'indimenticabile Il giorno di dolore che uno ha. Segue un arrangiamento della bellissima Non è tempo per noi e, finalmente, arriva Balliamo sul mondo.

Ritorno al nuovo album con Per sempre, canzone dedicata ai genitori del Liga, durante cui vengono mostrate le foto dell'album di famiglia del cantante. Arriva poi un medley che Liga rinomina lo Scuc, Sindacato cantanti ultra cinquantenni, in cui a cantare sono i fans assiepati a San Siro, mentre il Liga “si riposa”. Prontissimi i presenti, che intonano alla perfezione Niente Paura, Viva e Marlon Brando. Si riparte con l'album Mondovisione e il brano dedicato alla moglie Tu sei lei.

Gli ultimi brani del concerto sono A che ora è la fine del mondo, Piccola stella senza cielo, Il meglio deve ancora venire e Tra palco e realtà. Com'era prevedibile arriva il bis, che parte con Certe Notti e chiude con il brano “per intenditori” Con la scusa del rock 'n roll. La scaletta sarà con ogni probabilità quasi identica anche per la serata 2 a San Siro di stasera. Pronti al bis?

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017