Excite

LILITH AND THE SINNERSAINTS
The Black Lady And The Sinner Saints

ETICHETTA: Alpha South Records
VOTO: 8
BRANO MIGLIORE: Something Happens For The First Time

“The Black Lady and the Sinner Saints” è il nuovo album di Lilith con la nuova band battezzata, per l’occasione, The Sinnersaints. Il lavoro è sontuoso e ricco di ospiti e dimostra quanto Lilith, questa volta, abbia voluto fare le cose in grande. Vicino al suo, compaiono nomi in grado di far convivere la passione per la terra e l’aria frizzante della pianura padana con quella per il punk rock, il blues e il jazz. Un turbinio di richiami, di sensazioni e di appelli per una vorace necessità di esprimersi ed esporsi mettendo in primo piano la propria storia, il percorso di una vita fatta di musica e di amore.

“E l’amore, nel disco, c’è in abbondanza. C’è quello autentico e romantico per Tony Face, suo compagno di vita e batterista in quasi tutto l’album, ma anche quello più semplice e artisticamente intenso per la musica. Dal Jazz, da cui l’album mutua il titolo parafrasando “The Black Saint and The Sinnerlady” di Charlie Mingus, fino al Punk degli Stranglers di cui viene ripresa la celebre “Pretty Face” (a sua volta cover dei Beat Merchants) passando per il Rock’n’Roll devastante degli Stooges (“I Need Somebody”) e Tav Falco (“Secret Rendez Vous”).

“Il resto del disco si concede il lusso di ondivagare tra pezzi originali scritti appositamente da illustri penne di casa nostra come Umberto Palazzo e Santo Niente (L’ottima Mambo Jumbo Talking Blues), Julie’s Haircut (Something Happen for The first Time), Giovanni Ferrario (Core of the Time) e Peluqueria Hernandez (X o Dos –Struggente Dream), per poi completare l’opera con una manciata di brani originali scritti da Lilith e dalla band affiancate alla stupenda rilettura di “Les Feuilles Mortes” (di Joseph Kosma su versi di Jacques Prevert) e all’omaggio a Gabriella Ferri con la sua traduzione di “Grazie alla Vita” di Violeta Parra.

“La voce di Lilith è maturata in maniera sublime, i registri bassi raggiungono colori suadenti e sensuali senza rinunciare a toni aggressivi e ruggenti, per finire un disco tra i migliori usciti quest’anno nel nostro Paese.


musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017