Excite

Lily Allen, dopo l'aborto grave per una setticemia

Non è un bel periodo per la povera Lily Allen. Dopo il secondo aborto spontaneo, subito qualche giorno fa a sei mesi di gravidanza, la cantante londinese è ora ricoverata per una grave forma di setticemia conseguente alla perdita del bambino.

A quanto pare, la Allen versa in una situazione piuttosto seria: 'Lily Allen è tornata in ospedale. Sta rispondendo bene alle cure e le sue condizioni continuano a migliorare in queste ore'. Queste le ultime informazioni arrivate dal suo portavoce. Su Twitter, inoltre, è apparso il seguente messaggio: 'Sto ancora molto male ma i vostri messaggi mi aiutano a essere più forte. Grazie xx'.

Nelle prime ore il quadro sembrava ancora più fosco. C'è stato chi, anche in televisione, ha parlato di 'vita in pericolo' per Lily Allen. Per quanto complicata, la situazione non sembra arrivata a questo punto, anche se col sangue avvelenato non c'è da scehrzarci. La popstar è costantemente supportata, a Los Angeles, dal compagno Sam Cooper. Tante le manifestazioni di affetto e solidarietà arrivate nelle ultime ore, da Justin Bieber a Katy Perry.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017