Excite

Litfiba, un ritorno vecchio stile

'Non ce lo aspettavamo, poi è andata come è andata. Continueremo a far concerti per tutta l'estate. Sul palco ci sarà la classica formazione Litfiba con voce, chitarra, basso, tastiere e batteria per un concerto tutto suonato. Non abbiamo voluto schermi e video: vogliamo portare nei palazzetti tutta quell'energia che si crea in un club rock. Prima delle date italiane abbiamo suonato in alcuni club in Europa. Tutti strapieni: un'energia pazzesca!'. Ci siamo: la più importante rock band italiana è tornata insieme dopo una lancinante separazione e un lento riavvicinamento. Ghigo Renzulli e Piero Pelù, ieri sera al Forum di Assago (Milano), hanno resuscitato i Litfiba.

Guarda l'apertura del concerto a Milano dei Litfiba

Ad accogliere il gruppo una scenografia scarna, piena di amplificatori. Zero tecnologia, niente megaschermi. Tutto rigorosamente old style. Capelli lunghi come un tempo, Pelù ha intrattenuto il pubblico anticipando l'attacco di Proibito con un un po' di slogan ('Benvenuti al concerto di chi va controcorrente'), e durante la serata ha continuato a indirizzarne altri, per esempio al Papa (a cui viene dedicata Bambino 'perché una volta era bambino anche lui'). Il pubblico ha accolto alla grande la band, apprezzando anche le prestazioni chitarristiche di Ghigo.

'Abbiamo lavorato con i musicisti con i quali ultimamente abbiamo avuto più feeling' hanno dichiarato i due, e infatti in formazione ci sono Piero Fidanza alla batteria, già nelle ultime uscite con Renzulli, Daniele 'Barni' Bagni al basso, in formazione nella seconda metà degli anni '90, e Federico 'Sago' Sagona alle tastiere, al lavoro con Pelù negli ultimi tempi. Niente spazio nella reunion per membri storici come Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo, uno dei fondatori, uscito già nel lontano 1989.

Due ore di show, niente spazio per Infinito, l'ultimo disco insieme, quello della rottura, e per le cose soliste. Alla fine ne esce, come da attese, un best of: dentro, Proibito, Resta seguito da Cangaceiro, e così via. E ancora Lulù e Marlene, Come un dio, Fata morgana, l'immancabile El diablo per un totale di 24 indimenticabili inni generazionali.

Clicca qui per comprare i biglietti dei concerti dei Litfiba

Queste le date di aprile e del tour estivo:

  • 16 e 17 aprile: Firenze - Mandela forum
  • 19 aprile: Roma - Palalottomatica
  • 21 aprile: Acireale - Palasport
  • 17 luglio: Noci – Foro Boario
  • 19 luglio: Napoli – Arena Flegrea
  • 22 luglio: Roma – Festival RomaRock – Le Capannelle
  • 24 luglio: Arezzo – Parco della Fortezza Medicea Il Prato
  • 26 luglio: Collegno – Parco della Certosa Reale
  • 27 luglio: Carpi – Piazza Martiri (nella stessa serata, Elio e le Storie Tese e Patti Smith)
  • 29 luglio: Villafranca – Parco del Castello
  • 31 luglio: Bergamo – Fiera
  • 5 agosto: Grottammare – Stadio
  • 7 agosto: Majano – Piazza
  • 10 agosto: Cagliari – Fiera
  • 13 agosto: Campofelice di Roccella
  • 16 agosto: Catanzaro

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017