Excite

Lutto nei Pink Floyd, è morto Richard Wright

Se ne va a 65 anni un pezzo della storia della musica rock, un artista, un compositore unico nel suo genere: Richard Wright tastierista e fondatore dei Pink Floyd, leggendaria band britannica.

Wright è morto questa notte dopo aver combattuto brevemente contro un cancro. A dare l'annuncio è stato un portavoce della famiglia che non ha aggiunto ulteriori particolari ed ha invitato i giornali alla discrezione.

Le foto di Richard Wright

Il tastierista, nato a Hatch End, quartiere di Londra, contribuì in modo decisivo a brani dei Pink Floyd di enorme successo quali: "A Saucerful of Secrets", "Echoes", e "Shine on You Crazy Diamond". Senza dimenticare successi commerciali come l'album "Dark Side of the Moon: The Great Gig in the Sky e Us and Them".Senza dubbio l'album dei Pink Floyd in cui è maggiore il suo contributo di Richard Wright è "Wish you were here".

Nel 1976 Wright viene espulso dai Pink Floyd per degli attriti creatisi tra i componenti della band e viene allontanato da Roger Waters durante la registrazione di "The Wall". Wright fu richiamato da David Gilmour per dare una mano durante la registrazione di "A momentary lapse of reason" nel 1987, per venir reintegrato a pieno titolo come membro del gruppo con l'album "Delicate Sound of Thunder" .

La morte di Wright segue di poco più di due anni quella di un altro dei fondatori della band inglese, Syd Barrett, cantante, autore, chitarrista, che abbandonò i Pink Floyd nel 1968.

Di seguito il ricordo su YouTube

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017