Excite

Marilyn Manson e l'album depresso

Sarà la depressione a guidare il nuovo album di Marilyn Manson, "Eat Me, Drink Me", in uscita in Italia il prossimo 25 maggio.
Il provocatorio rocker, che si è separato dalla moglie Dita Von Teese lo scorso anno, ha detto che durante le registrazioni del disco era "in una depressione nerissima. Non riuscivo a combinare nulla e avevo perso la speranza".

A riportare la speranza nella sua vita (oltre che al nuovo rapporto con l'attrice 19enne Evan Rachel Wood) è stata una sua amica che "prese un coltello da macellaio e mi chiese di ucciderla. Allora ho pensato che se qualcuno desiderava annegare con me, ebbene io non volevo mai più annegare".

I testi dell'album sono stati scritti dopo l'ultimo Halloween, data a cui risale la separazione da Dita Von Teese.
Così "Eat Me, Drink Me" ha avuto l'effetto di una terapia liberatoria per il rocker, che era caduto in depressione dopo che alla madre era stata diagnosticata una malattia mentale.

Marilyn Manson e la sua band cominceranno il 26 maggio a Landsgraaf, in Olanda, il tour europeo.
Previsti due concerti in Italia, il 28 maggio a Milano, Palasharp, e il 29 maggio a Firenze, Mandela Forum.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019