Excite

Marracash: il nuovo singolo ed album 2014 è "Status" con il campionamento degli Oasis, video

  • Facebook Marracash

Il nuovo singolo di Marracash è “Status”, il primo estratto dal suo nuovo disco omonimo che il rapper ha registrato a cavallo tra Londra, Amsterdam e Milano. “Status” è stato prodotto da Don Joe e sarà disponibile online dal 6 maggio. Al suo interno c'è anche un campionamento del riff di una canzone degli Oasis, il gruppo pop-rock inglese, il brano è “Fuckin in the bushes” e il suo utilizzo è stato concesso direttamente da Noel Gallagher a Marracash che lo ha voluto nel suo disco dopo i mesi passati in quel di Londra, patria degli Oasis.

Guarda tutte le foto di Marracash

“Status”, come tutti i testi di Marracash, vuole essere una specie di dichiarazione di originalità del rapper e della sua musica su tutte le altre. Una forma di manifesto musicale cantato quello che Marracash ha generato, pieno di citazioni che vanno ascoltate con attenzione e comprese. Marracash aveva annunciato la creazione del suo nuovo album a gennaio del 2013, da allora la sua pubblicazione era prevista per la fine dell'anno, ma così non è andata, infatti “Status” vede la luce solo ne tardo 2014.

Da diversi giorni sul sito youtube del rapper sono apparsi dei video teaser del brano con alcune frasi, partendo dall'ultima leggiamo “Non sono qui per proporre ma per distruggere”, “Una tigre non può mai cambiare le sue strisce” e “Alla mia generazione non fotte di niente non manda messaggi ma messaggia continuamente”. Evidentemente il messaggio di Marracash è molto chiaro, una affermazione di se stesso e della sua unicità e autenticità, l'impossibilità del cambiamento se si è per natura fatti in un determinato modo e una critica alla propria generazione che nella sovra-comunicazione ha creato l'assenza totale di comunicazione e di interesse.

“Status” segue “King del rap” l'ultimo album di Marracash uscito a ottobre 2011. Stando alla sua ultima pubblicazione sono probabili diverse collaborazioni, all'epoca furono quelle con Fabri Fibra, Jake la Furia, Gué Pequeno, J-Ax, Emis Killa e molti altri, quindi non è da escludere che anche in “Status” possano esserci molti ospiti noti del mondo del rap italiano. Inoltre il rapper è impegnato anche con la sua etichetta discografica fondata con Deleterio per cui era uscito l'album “L2” di Luché, ex membro dei Co'Sang, che ha dato il via alla produzione della Roccia Music Label.

Guarda il teaser di Satus di Marracash

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017