Excite

Martin Solveig - Hedonist

Etichetta: Mixture Stereophonic - Voto: 7
Pezzo migliore: Joelousy

Che la musica dance affondi le sue radici nel Rhythm&Blues e nel Soul (a loro volta originati dal Blues) è cosa risaputa. Che, però, anche noi del vecchio continente abbiamo avuto le nostre belle responsabilità nell'evoluzione della musica da Club, beh lo è altrettanto.


Molti dei grandi successi della Disco Music anni 70 erano proprio europei (Giorgio Moroder, Cerrone, Jacques Morali, LaBionda).
Con l'ondata elettronica dei primi anni 80, siamo riusciti (sempre noi europei) non solo ad avere il predominio su tutta la produzione della musica da ballo ma, addirittura, a creare un suono che, ancora oggi (si pensi a Mousse T. o a Kruder & Dorfmeister solo per fare due esempi antitetici) è inconfondibile in tutto il mondo.
Ecco perché non ci stupisce affatto che un giovane disc-jockey francese come Martin Solveig riscuota un successo planetario.
E' ovvio che il talento non sia secondario e che Martin ne ha da vendere!
Il suo gioco è quello di lavorare di taglia e cuci per realizzare prodotti di grande efficacia e dall'aspetto molto real . Nel suo curriculum ci sono, tra molte altre cose, le compilation Africanism e un fortunatissimo remix per Salif Keita. Ha lavorato con Bob Sinclair e tutto prima di avere 25 anni.
A novembre, dopo una serie di singoli, è uscito in tutto il mondo Hedonist, il suo album. Un disco di musica da discoteca contagiosa, ricca, divertente e fondamentalmente semplice.
Solveig ha una faccia simpatica e se vi capita di vedere il videoclip di Jealousy, il nuovo singolo appena uscito in una serie innumerevole di remix (dove Martin s' insinua come un novello Clouseau tra i musicisti del set) non potrete che amarlo. Professionalmente ha saputo creare una via di mezzo tra il raffinato citazionismo di Dimitri From Paris con l'immediatezza e l'esilità di Mousse T. Ed è impossibile non venire contagiati dal battito di Everybody o di, appunto, Jealousy .
E difatti sono rimasto rapito dalla loro incredibile leggerezza. Hedonist, poi, l'intero album è un prodotto di alta classe. Un album che, nonostante il suo facile appeal, potrebbe rientrare tra i capolavori dance di questo decennio assieme alle produzioni della K7 o della Mo'Wax. Un eccellente aggiornamento al FrenchTouch, completo perfino della cover di Serge Gainsbourg di rigore (Requiem pour un con). Insomma è molto probabile che se siete appassionati di musica dance conosciate già sia il personaggio che il disco in questione. Nel caso contrario, fossi in voi, proverei a dargli un'ascoltatina. Potreste rimanere rapiti da questa piccola ricarica di buon umore, da tenere sempre in tasca. Non si sa mai.
Nel sito ufficiale di Solveig potete ascoltare qualche campione della sua musica, vedere il divertente clip di Jealousy ed anche giocare a remixare qualcuno dei suoi pezzi grazie a un mixer virtuale.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017