Excite

Maxiata, una canzone nata dal terremoto abruzzese

Non c'è solo la solidarietà delle grandi star della musica italiana e internazionale (leggi la news sul progetto Domani di Jovanotti e Giuliano Sangiorgi). La creatività aiuta a ripartire anche e soprattutto se è frutto di chi è stato coinvolto dalla tragedia del sisma abruzzese del 6 aprile.

E allora, c'è una canzone che è nata proprio sotto i crolli provocati dal terremoto che ha colpito irrimediabilmente L'Aquila. Nasce così L'Aquila 6 Aprile 2009, brano dei Maxiata, gruppo musicale abbruzzese attivo da quattro anni.

I cinque ragazzi, tutti originari del capoluogo aquilano secondo quanto riferisce l'Adn Kronos, hanno composto il testo in poche ore nei momenti successivi la calamità, guidati dalla terribile emozione provocata dalla terra che trema, ma senza mai nominare la parola "terremoto".

Il brano è dunque un inno alla speranza e alla voglia di ricominciare del testardo popolo d'Abruzzo. Il singolo anticipa il loro terzo album, già in preparazione, che sarà pubblicato nei prossimi mesi.

Maxiata - Scalda il sangue

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017