Excite

Monaci tibetani vincono un Grammy, ma non lo sanno!

Lo scorso 8 febbraio a Los Angeles un gruppo di monaci tibetani ha vinto il Grammy della musica per il miglior brano di musica tradizionale.
Pare, infatti che il disco Sacred tibetan chart stia spopolando oltreoceano, raccogliendo consensi radiofonici e di vendite come pochi altri album analoghi in passato.

Il cd in questione, oltre a canti sacri, ad alcune preghiere e meditazioni rituali recitate ogni mattina nel monastero, contiene anche musiche arcane tipiche del luogo.
I religiosi, appresa la notizia del successo riscontrato e del premio ricevuto, sono caduti dalle nuvole: "Eravamo all'oscuro della nomination e anche del fatto che fosse stato realizzato un CD", ha commentato Tenam Lama, monaco buddista del monastero Palpung Sherab Ling nello stato indiano dell'Himash Pradesh.
"Accogliamo comunque con grande gioia questa notizia e speriamo che il riconoscimento serva a divulgare la musica sacra del Tibet oltre i nostri confini".
Il monastero in questione, che sorge vicino a Dharamshala, sede del governo tibetano in esilio del Dalai Lama, non ricavera' nulla dalle vendite del Cd. Alla registrazione avrebbero partecipato otto monaci anziani, con l'aiuto di un centro buddista tibetano della Nuova Zelanda.

In rete: 
- Il sito ufficiale dei Grammy Awards
- Alcuni siti sul Tibet e la musica tibetana
- Le immagini del Tibet su Excite Search

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017