Excite

Morgan da Vespa, ma il no è definitivo

'Ho ben presenti i valori della vita, ne sono ben conscio. Ho letto sui giornali di coca party. Io non ho mai partecipato a un coca party, mi fa schifo'. Alla fine la puntata di ieri sera di Porta a porta è riuscita a mantenersi, salvo alcuni scivoloni, su un livello piuttosto sobrio, considerato il tema sul tavolo. Morgan ha cercato di spiegare – scevro dall'obiettivo di tornare a Sanremo, del quale, ha detto, 'non gliene frega niente, se la Rai ha deciso così rispetto le scelte' – come sia potuta spuntare fuori un'intervista come quella pubblicata ieri su Max.

Guarda le foto di Morgan a Porta a Porta

Ripercorri il caso-Morgan

'Ho chiesto aiuto - ha detto il musicista - probabile l'abbia fatto anche nell'intervista. Ed è un gesto nobile chiedere aiuto. A due ragazzi di X Factor un giorno ho detto piangendo: Scusate se non riesco a seguirvi ma sto male'.

La sua confessione davanti alle telecamere – e di fronte a molti ospiti, fra cui Giorgia Meloni, Livia Turco (anche lei commossa per un momento) e don Mazzi – è proseguita poi con un'ammissione: 'Sono vittima di me stesso, delle mie cazzate, dei miei errori. Sono pronto a subirne le conseguenze. Se la Rai ha deciso di non farmi fare Sanremo lo accetto'.

Leggi l'editoriale sulla vicenda

Alla trasmissione è intervenuto telefonicamente anche Gianmarco Mazzi, direttore artistico del festival, che si è rivolto direttamente al cantante: 'Morgan, come direttore artistico ho scelto te e la tua canzone e ovviamente mi spiace non averti a Sanremo ma ormai la vicenda non riguarda piu aspetti artistici' ha detto.

'Chi mi conosce - ha aggiunto Mazzi - sa quanto io sia contro la droga e contro tutto quello che con la droga ha a che fare, criminalità organizzata inclusa. E da sempre mi irrita quell'atteggiamento di indulgenza che troppo spesso l'ambiente dello spettacolo ha mostrato verso l'utilizzo delle droghe. L'ho sempre contestato con forza. Sono anche convinto che la decisione di escludere Morgan sia stata inevitabile perché quando ci si trova di fronte a dichiarazioni come quelle che abbiamo letto l'altro ieri non si può che rispondere con affermazioni di principio forti, chiare e inequivocabili. Detto questo oggi il problema non è più artistico o legato a Sanremo sì o Sanremo no... Saremmo veramente superficiali'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017