Excite

Morte Jacko, "lo hanno ucciso i medici"

Perché? Questa la domanda che si sta facendo il mondo di fronte alla notizia della morte di Michael Jackson: da cosa è dipeso il decesso di ieri sera, cosa c'è dietro l'infarto che ha stroncato la cinquantenne pop star?

I video di Michael Jackson su Excite Video

Le ipotesi sono molte, già a poche ore dalla scomparsa. E i media si sono scatenati: dall'abuso di antidolorifici a quello di psicofarmaci. Fino a spingersi a un'ipotesi di suicidio, con la collaborazione della sua famiglia e dettato dalla pesante situazione debitoria delle finanze. Ad ogni modo, qualche risposta sulle cause dirette della morte verrà dall'autopsia. E anche la polizia, squadra speciale della sezione omicidi e rapine della polizia di Los Angeles, sta indagando.

L'ultima foto di Jacko

Ognuno, come spesso accade in queste situazioni, dice la sua: l'ex manager e il portavoce della famiglia di Jacko non hanno dubbi: a ucciderlo sono state le medicine. Dito puntato, in particolare, contro le persone dello staff. Brian Oxman, avvocato e portavoce della famiglia, ha detto: "Le persone che circondavano Michael lo hanno manipolato".

La rassegna stampa sul web: siti e tetsate di tutto il mondo

Tarak Ben Ammar, manager di Jackson in occasione di una importante tourneé mondiale effettuata dal cantante alla fine degli anni '90, accusa invece i medici, tutti quelli con cui Jacko ha avuto a che fare nella sua vita: "È chiaro che i criminali in questa vicenda sono i medici che l'hanno seguito nel corso di tutta la sua carriera, che gli hanno distrutto il viso, e gli hanno prescritto delle medicine per alleviare il dolore".

Guarda la fotostory di Michael Jackson

"Non poteva più dormire senza i sonniferi - ha proseguito Ben Ammar - era un ipocondriaco e non si saprà mai se si era ammalato per colpa di medici ciarlatani che vivevano di questa malattia, fatturando migliaia di dollari di medicine e di vitamine. È morto di crisi cardiaca perché prendeva tutte queste medicine, non ha mai voluto drogarsi. Mangiava male, non aveva una vita sana, non poteva fare dello sport".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018