Excite

Morto Clarence Clemons, sax di Springsteen

  • Foto:
  • pentictontoday.com

'Era il mio grande amico, il mio partner. Con Clarence al mio fianco, la mia band e io siamo stati capaci di raccontare una storia più profonda di quella contenuta nella nostra musica. La sua vita, la sua memoria e il suo amore vivranno per sempre in quella storia e nella nostra band'. Il sax del Boss non ce l'ha fatta. Clarence Clemons, mitico musicista alla corte di Bruce Springsteen da oltre quarant'anni, è morto dopo aver combattuto per una settimana con l'ictus che l'aveva colpito sabato 11 giugno.

L'unico nero della E Street Band, la famiglia che da sempre accompagna la musica e le passioni di Springsteen nei suoi tour e nei suoi dischi, se n'è andato dopo che per giorni erano state diffuse notizie su una sua presunta e lente ripresa. Niente di tutto ciò: Clemons è uscito dal gruppo. Stavolta per sempre. Lasciando un Boss a dir poco devastato: 'La sua morte – ha detto il mito del New Jersey, che con il musicista collaborava dai primissimi anni Settanta – lascia un vuoto incolmabile. Sono profondamente grato e onorato per averlo conosciuto e per essere stato al suo fianco per quasi quarant'anni. Oltre che un membro della mia band, è stato un grande amico'.

'Non importa quanto fosse un grande sassofonista – ha scritto il giornalista di Repubblica Ernesto Assante sul suo blog – se il suo stile sia stato originale, se il suo suono era particolare. Importa poco perchè Clemons era di più. Era l'anima, il cuore, il motore della E Street Band. Era la leggenda del gruppo, celebrata da Springsteen in ogni concerto, con la sua figura imponente, il suo gigantesco sorriso, il suo sassofono a tracolla. Clemons era l'asso nella manica in ogni concerto, assieme a Little Steven, per Bruce quando voleva giocare, comunicare con il pubblico, dare corpo e fisicità alla sua musica, dimostrare che l'amicizia, più di ogni altra cosa, era tutto quello che contava nella sua band. E senza Clemons la E Street Band non sarebbe stata la stessa'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017