Excite

Narni Black Festival!

Più tempo passa, più l'Umbria si conferma, nel nostro Paese, il centro vitale del jazz sound. Tutta la linfa black/jazz confluisce in Umbria, che festival dopo festival non può essere eletta altro che capitale di genere in Italia. E non c'è solo la blasonata rassegna Umbria Jazz: quello di cui stiamo per parlarvi è un altro Festival, parallelo, di altissima caratura.

A Narni, in provincia di Terni, dal 23 al 30 Agosto si tiene il Narni Black Festival, una manifestazione ormai consolidata che ha raggiunto una dimensione tale da permettere di annoverarlo tra i grandi festival nazionali, punto di riferimento per gli artisti internazionali che vi partecipano e per tutti gli amanti della black-jazz music.

Trova l'Event su Excite Bynight!

Le punte di diamante di quest'edizione in Piazza dei Priori saranno nientemeno che Dionne Warwick e Solomon Burke, che si vanno ad aggiungere negli annuari del Narni Black a nomi immensi come quelli di Ike Turner, Kool and the Gang, Gloria Gaynor, Blues Brothers e tanti altri.

Si comincia col jazz, ci si perde nei labirinti della Black Music: ciò che caratterizza questo festival è appunto la profonda sensibilità verso tutte le correnti musicali ricomprese nella black, dal blues al soul, dal rock al funk. Ad aprire Narni Black Festival, nella Cattedrale di Narni, il concerto di Tony Monaco, organista tra i più apprezzati al mondo. Durante tutta la rassegna, serata dopo serata, sarà possibile ascoltare live proprio le pietre miliari della Black Music mondiale. Vi basta pensare che ci sarà Knuckles? State realizzando che su quel palco si esibirà Solomon Burke, l'ultimo grande interprete al mondo di soul? Poi ampio spazio alle regine della black. Prima su tutte, Dionne Warwick, consacrata star nella Walk of Fame di Hollywood, voce leggendaria. Grande chiusura, domenica 30 agosto, con la Menphis Parade, che vedrà coinvolti tutti insieme sul palco Soul Spinner, Roy Young, Tony Green e Melvia Rodgers.

Anche questa volta si tratterà dunque di un'edizione epocale, una reunion di artisti immensi che probabilmente mai più si ritroveranno, nella stessa medesima formazione, ad esibirsi live per il pubblico italiano. Durante tutta la durata del Narni Black Festival, inoltre, saranno aperte taverne tipiche e saranno alestiti percorsi enogastronomici tipicamente umbri e di Narni in particolare. L'amministrazione locale ha organizzato tour guidati per chiese e musei, proprio come una lunga notte bianca (o sarebbe meglio dire "black") musicale e, seppur internazionale, in perfetta simbiosi col territorio locale.

Fate il pieno di black music, e non dite di no "perchè c'è stato già Umbria Jazz". Chi è intellettualmente e profondamente vorace di musica è sempre affamato. E il Narni Black Festival, state certi, vi rimpinzerà a dovere, musicalmente ma anche gastronomicamente.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017