Excite

Nasce MTV Arabia: seguirà gli insegnamenti dell'Islam

E' nata MTV Arabia, l'ultimo prodotto della società del gruppo Viacom in lingua araba. Mtv trasmette già in mercati emergenti come Turchia, Ucraina e Ungheria, ma il lancio del nuovo canale arabo rappresenta forse il test più importante del colosso musicale mondiale.

L'emmittente come si poteva immaginare nasce tra le polemiche dei religiosi musulmani più conservatori, che vedono i canali all-music come il risultato di quella cultura occidentale ritenuta decadente e corrotta, e soprattutto nasce con dure limitazioni: sono infatti vietate le nudità e gli atteggiamenti sessuali espliciti, bandite le scene di violenza, censurati i crocifissi.

Nessuno si aspetti, quindi, di vedere in onda Snoop Dogg o Shakira: le scene vietate, infatti, saranno cancellate digitalmente e se ciò non bastasse i video saranno rimontati sequenza per sequenza. Il palinsesto di MTV Arabia è fatto di video musicali, programmi di intrattenimento, news ed è destinato a un pubblico vastissimo: almeno 120 milioni di giovani con meno di 25 anni, cioè oltre la metà della popolazione regionale. Il 45 per cento del contenuto è prodotto localmente, per la precisione dai nuovi studi dell'emittente a Dubai (negli Emirati Arabi Uniti) e Il Cairo (in Egitto), mentre il resto sarà tradotto.

A gestire la produzione dell’evento è stata chiamata la struttura dell'emittente italiana. "Ci hanno riconosciuto il lavoro di integrazione con la cultura locale", spiega Antonio Campo Dall’Orto, al vertice della rete dal 1997. "A differenza di quello che accade in altri Paesi, come Francia e Portogallo, Mtv Italia non è vista come "americana". Le ricerche mostrano che l’obiettivo dei giovani di questi Paesi è fare cose simili a quelle dei loro coetanei occidentali. Allo stesso tempo, però, non c’è uno schiacciamento sulla nostra cultura, fuggono dalla westoxification, l’intossicazione da occidente".
Il vj, volto nuovo dell'emmittente è Mohammed Hammad, cresciuto tra Londra e Parigi.

Di seguito il promo del nuovo canale

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017