Excite

Nick the Nightfly - L'intervista di Excite

Nick The NightFly ha introdotto e conduce da piu’ di 16 anni Monte Carlo Nights il primo programma radiofonico notturno di nuove musiche e tendenze. Specializzato dal 1988 in musica di qualità, in grado di spaziare dal Jazz alla World Music, dal Brasil all’Acid Jazz alle musiche di frontiera e, oggi, con i protagonisti della musica Chill Out Lounge e Nu Jazz, con un occhio sempre attento ai protagonisti di ieri e di oggi sulle onde di Radio Monte Carlo. Nick è nato a Glasgow, in Scozia, ma vive in Italia dal 1982. Alla radio ha ospitato e intervistato molti personaggi di grande prestigio come: Pat Metheny, Sting, Peter Gabriel, Andreas Vollenweider, Ryuichi Sakamoto, Brian Eno, Gino Vanelli, David Sylvian , Miriam Makeba, Caetano Veloso, Enya, Donald Fagen, Wayne Shorter, Pino Daniele, Deep Forest, Mark Knopfler,Seal,Battiato, Ivano Fossati e tanti altri.

Il 5 Ottobre è uscita la nuova compilation “The Nightfly. Special Edition” un triplo cd con 48 brani che spaziano dal jazz al chillout, al soul, alla world music e alla musica brasiliana. Sentiamo come ce la racconta Nick:

Toglimi subito una curiosità Nick. Il tuo nuovo lavoro “The Nighfly Special Edition - YESTERDAY. TODAY. TONIGHT.” comunica emozioni fin dalle copertine dei tre cd che lo compongono. Nella copertina 1 "ricordi", nella 2 sorridi, nella 3 sembri dormire. Un messaggio per noi? Cosa dobbiamo aspettarci dal futuro (notturno) di Nick? Meritato riposo (come da copertina) o qualcosa di nuovo e, magari, diverso?
Giusta osservazione. Abbiamo lavorato molto sulle copertine per mandare anche visivamente il messaggio contenuto nelle musiche. Nella terza foto, è vero, dormo. Ma sogno...e preparo il mio prossimo lavoro.

Dai, raccontaci "i tuoi sogni" allora!
No, no. E' una sorpresa, per ora gustatevi “The Nightfly. Special Edition”.

Bene, c'ho provato, torniamo al presente allora. "Special Edition", dopo dieci compilations intitolate "The Nightfly" e seguite da numerazione crescente cambi strada?
Niente 11 - 12 - 13, non mi piace più. E' banale, chi colleziona le mie compilations credo abbia voglia di qualcosadi nuovo, a partire dal titolo. Per ora, quindi, stop ai numeri!

Passiamo al CD 1 allora, “Yesterday”:brani di un passato lontano e recente. La tua canzone preferita?
Senzaltro "Take Five (Take Another Five)" - by Grover Washington, Jr. Un successo di dieci anni fa rimasto nel cuore degli ascoltatori di Montecarlo Night...e nel mio.

Tocca al CD 2, “Today”: metti insieme Mario Biondi, Sergio Cammariere e “Raw Artistic Soul” del percussionista Phil Kullmann. Cosa li unisce?
"Today” è un disco solare, immediato, newjazz molto attuale. Credo che Mario Biondi e Sergio Cammariere sintetizzino molto bene, come pure Phil Kullmann, la musica che io ritengo, oggi, di qualità. Sonorità gustose...e poi Biondi e Cammariere sono anche due cari amici.

Un ultimo sforzo: ilCD 3, “Tonight”: “Patu Patu Patu” mi ha incuriosito molto! Una tua composizione incisa insieme a due musicisti, marito e moglie, di New Orleans: Kim Prevoste e Bill Solley. Cos'è “Tonight” e com'è nata l'idea di una collaborazione con Kim Prevoste e Bill Solley?
"Patu Patu Patu” nasce a Umbria Jazz. Quest'estate, dopo una jam session e una diretta radiofonica insieme a Kim Prevoste e Bill Solley con cui amo suonare dal vivo, siamo corsi a Perugia e in due ore il testo ha visto la luce ed è stato inciso. Un'esperienza molto naturale. Il resto del disco è un viaggio notturno molto rilassante e positivo.

Molto bene, un'ultima curiosità prima di lasciarci. Si dice che "tu abbia scoperto la musica nella pancia di tua madre...col rumore del bacon che frigge in padella", la musica per te "è ovunque. E’ il bello in tutto". Sei in Italia da 25 anni...che sound t’ispira la "colazione italiana"?
(...ride Nick...)Da quando vivo in Italia la mia colazione è decisamente più sana: frutta e cereali. Ogni tanto però mi concedo brioche e cappuccino...very italian sound!

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017