Excite

Nine Inch Nails, ascolta tutto il nuovo album

I Nine Inch Nails tornano con un nuovo album ("Year Zero", dal 17 aprile in tutti i negozi) che sarà interamente ascoltabile in streaming sul loro sito ufficiale.
La particolare strategia di marketing adottata dalla band di Trent Reznor è certamente originale ma non è arrivata a sorpresa.
Il cantante dei NIN, infatti, durante le recenti esibizioni della band, aveva esortato i fan a scaricare un contenuto misterioso presente all'interno di alcune chiavette usb abbandonate in punti strategici nelle diverse città toccate dal tour.
All'interno c'erano immagini, rimandi a siti web e a segreterie telefoniche da cui provenivano messaggi oscuri, video e informazioni enigmatiche.

Quello delle chiavette è solo l'ultimo step di una serie interminabile di idee che Reznor ha escogitato per pubblicizzare l'album. La scelta di puntare su strategie poco convenzionali legate ai temi, un po' paranoici, del disco si è rivelata azzeccata.

La strategia di guerriglia marketing (una caccia agli indizi disseminati in varie parti del mondo) è cominciata già a gennaio quando un gruppo di fan della band ha scoperto che nella grafica stampata su una t-shirt promozionale era nascosta la scritta "Iamtryingtobelieve", che non era altro che l'indirizzo di un primo sito, Iamtryingtobelieve.com, molto simile nella grafica al website ufficiale del gruppo, in cui si parlava della parepina e di altre notizie shock.

Che cosa sia la paperina è facile scoprirlo, una volta spiegato il significato del titolo dell'album.
L'ipotetico anno zero, immaginato da Trent Reznor, infatti, non è affatto positivo: i cittadini degli Stati Uniti vengono controllati da un potere esclusivo, gli attacchi biologici ormai sono all'ordine del giorno e per combatterli il governo ha deciso di rendere le persone immuni aggiungendo nell'acqua potabile un farmaco, la parepina, che aumenta le difese immunitarie ma in compenso provoca disturbi mentali.

In Portogallo la band ha addirittura chiesto al pubblico di controllare i bagni del locale. Al loro interno, infatti c'erano delle chiavette USB con alcune canzoni di "Year Zero".

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017