Excite

Nouvelle Vague - Band À Part

Etichetta: Peacefrog  -  Voto: 5
Pezzo migliore: Don't Go
 
Seconda puntata del progetto di Marc Collins e Olivier Libaux, francesi con anima lounge celati dietro lo pseudonimo di Nouvelle Vague.
Il loro gioco consiste nel riadattare in versione bossanova, jazz ma anche (per soddisfare le tendenze più cool) blues o folk, alcuni grandi successi della New Wave degli anni 80.

Questo "Bande à part" si concede il lusso di prendere in esame riletture di brani da alta classifica (Fade to gray dei Visage, Don't Go di Yazoo e Blue Monday dei New Order) assieme ad altri decisamente più CULT (O' Pamela di The Wake, Waves dei Blancmange, Human Fly di The Cramps e Escape Myself di The Sound) con nuove vocalist al posto dell'ottima Camille del primo volume (EYE le dedica un post proprio in questi giorni) impegnate a rendere omaggio a Astrud Gilberto ed Elis Regina o, a seconda del "tiro" del brano, Carly Simon e Joni Mitchell.
Ciò che succede tra le tracce dell'album lo potete credo immaginare: quattordici classici (diciassette nella versione deLuxe) trasfigurati in versione retro-futuristica con divertente piglio ma anche tanta scontata prevedibilità. Come dire che il gioco è bello quando dura poco.
La tracklist (tra parentesi gli interpreti originali):

Killing Moon (Echo & The Bunnymen)
Ever Fallen in Love (Buzzcocks)
Dance with Me (Lords of The New Church)
Don't Go (Yazoo)
Dancing with Myself (Gen X)
Heart of Glass (Blondie)
O Pamela (The Wake)
Blue Monday (New Order)
Human Fly (The Cramps)
Bela Lugosi's Dead (Bauhaus)
Escape Myself (The Sound)
Let Me Go (Heaven 17)
Fade to Grey (Visage)
Waves (Blancmange)

 

Bonus Tracks nella versione DeLuxe:

Sweet & Tender Hooligan (The Smiths)

Shack Up (A certain Ratio)

Israel (Siouxsie & THe Banshees)

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017